QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 16°23° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 31 luglio 2016

Cronaca venerdì 04 marzo 2016 ore 09:44

Tumore non visto, muore a 44 anni

La triste vicenda di un uomo di Catania vede l'azienda ospedaliera pisana condannata a pagare 1,2 milioni alla famiglia dell'uomo

PISA — Il paziente morì nel 2001 lasciando figli e moglie, che, da subito, accusò di negligenze sia l'ospedale di Pisa, dove l'uomo si era recato per esami e cure più approfondite, sia quello siciliano.

La sentenza ha dato ragione alla versione della famiglia, secondo la quale non sarebbe stato diagnosticato in tempo un linfoma, dando al via al risarcimento. Pisa avrebbe dovuto pagare il 65% e Catania il restante, solamente che quest'ultimo ospedale ha fatto sapere di non avere disponibilità e Cisanello, in solido, ha dovuto pagare anche per la struttura ritenuta corresponsabile.

L'Aoup farà appello, ma intanto, l'esecutività della sentenza ha obbligato a versare il risarcimento agli eredi del paziente. La vicenda è raccontata dal giornale "Il Tirreno".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità