QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°18° 
Domani 14°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 22 ottobre 2017

Cronaca venerdì 11 agosto 2017 ore 21:22

Tafferugli tra abusivi e finanzieri, tre contusi

Tafferugli tra venditori ambulanti abusivi e militari della Guardia di Finanza impegnati in controlli. Tre finanzieri contusi

PISA — Tensione alle stelle nei pressi di piazza dei Miracoli, con alcuni finanzieri che erano impegnati nei controlli anti abusivismo e che sono venuti a contatto con un gruppo di venditori.

Ne è nato un tafferuglio con da una parte i militari e, dall'altra, alcune decine di ambulanti stranieri, sedato solo dall'intervento di polizia e carabinieri che hanno identificato alcune persone.

Tre finanzieri sono andati al pronto soccorso per farsi medicare. Alcune centinaia di oggetti contraffatti sono stati sequestrati.

All'episodio hanno assistito molte persone: tra loro anche diversi commercianti della zona che hanno inveito contro gli stranieri surriscaldando gli animi.

Su quanto avvenuto la Questura di Pisa, in serata, ha diffuso una nota ricostruendo i fatti:

"Nel pomeriggio odierno alla ore 16.30 circa, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto alla contraffazione in prossimità di piazza dei Miracoli, una squadra di militari della Guardia di Finanza, che stava operando con personale in borghese ed in divisa numerosi sequestri di borse e occhiali con marchi contraffatti, ha fronteggiato una ventina di ambulanti senegalesi in via Vecchia Barbaricina che hanno improvvisamente tentato di sottrarsi alle operazioni di identificazione.

Approfittando della superiorità numerica gli stranieri hanno tentato di rientrare in possesso del materiale in fase di sequestro, arrivando anche allo scontro fisico con gli operatori. Nel corso di un breve contatto tre Finanzieri hanno infatti riportato alcune contusioni guaribili in sette giorni di prognosi ciascuno.

Il servizio è stato portato a termine nonostante il numero degli ambulanti fosse minuto dopo minuto pericolosamente in aumento poiché richiamati dai connazionali che inveivano contro i militari. Nell’immediatezza sono intervenuti in ausilio anche i militari dell’operazione “strade sicure” che affiancano le forze di Polizia lungo il percorso turistico unitamente ad una pattuglia della squadra mobile.

Anche al seguito del sopraggiungere delle autopattuglie di Polizia e Carabinieri immediatamente giunte sul posto, gli ambulanti si sono dileguati.

Sono stati comunque identificati nei pressi di via vecchia di Barbaricina una decina di soggetti che potrebbero aver partecipato ai fatti.

Il questore Alberto Francini ha manifestato la solidarietà al Comando Provinciale della Guardia di Finanza recandosi in ospedale per verificare le condizioni di salute dei tre Finanzieri, accompagnato dal Comandante Provinciale e dal Comandante della Compagnia di Pisa della Guardia di Finanza.

Nel corso del servizio sono state comunque recuperate diverse centinaia di borse contraffatte e occhiali delle marche più prestigiose.

In zona Piazza dei Miracoli e percorso turistico fino al Parcheggio Scambiatore, quotidianamente sono impiegate in maniera continuativa, sulla base di una ordinanza del Questore, circa dieci pattuglie tra Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e Esercito Italiano".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca