QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°26° 
Domani 21°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 giugno 2019

Attualità giovedì 27 dicembre 2018 ore 10:37

Nuova sede per gli uffici tecnici

San Giuliano Terme, dal 2019 gli uffici tecnici nell’ex albergo Terme. Di Maio: “I proventi per la riqualificazione di via di Palazzetto”



SAN GIULIANO TERME — Gli uffici tecnici del Comune di San Giuliano Terme cambieranno sede nel 2019.

In particolare, i lavori, affidati alla Società in house Geste, avranno inizio nel primo trimestre. Il loro trasferimento dallo storico palazzo “Casa Apolloni”, in via Niccolini, avverrà nelle due ali poste al piano terra dell’ex albergo Terme, già sede della polizia municipale. I proventi derivati dalla vendita dei locali serviranno per la riqualificazione di via di Palazzetto.

La nuova sede sarà dotata di impianto luce nuovo, centrale termica e sistema informatico d’avanguardia. Il nuovo palazzo comprenderà anche una hall, che potrà essere utilizzata per mostre ed esposizioni e una sala riunioni dotata di postazione pc e maxischermo a disposizione delle associazioni del territorio. Inoltre, troverà sede la nuova sala operativa della Protezione civile, attualmente nella sede comunale di Casa Apolloni.

“Ci avviamo a rispettare un altro degli obiettivi di mandato a cui teniamo particolarmente – spiega il sindaco Sergio Di Maio –: la valorizzazione del patrimonio immobiliare di proprietà comunale. Il trasferimento degli uffici tecnici nei locali dell’ex albergo Terme non solo consentirà ai dipendenti di lavorare con maggior agio, ma permetterà di integrare meglio una sede, di fatto, istituzionale con la cittadinanza: la hall, infatti, potrà ospitare mostre ed esposizioni, permettendo di rafforzare il legame tra i cittadini e le istituzioni. Sarà un luogo facilmente accessibile. Nota importante è che la vendita di Casa Apolloni sarà finalizzata agli onerosi lavori di via di Palazzetto, per i quali auspichiamo che la Regione e il Consorzio di bonifica concederà un cofinanziamento. Che, peraltro, abbiamo già richiesto da tempo”.

Intanto lo scorso 14 dicembre via libera dal Consiglio comunale alla variazione del piano triennale degli investimenti, a favore la maggioranza, contrarie tutte le opposizioni presenti.

Con la delibera si avvia la procedura di gara del project financing, approvata dalla Giunta comunale, per l’affidamento in concessione del servizio di energia degli impianti termici, elettrici e di climatizzazione degli edifici comunali e di illuminazione pubblica mediante interventi di riqualificazione energetica.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Lavoro

Attualità