QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24°24° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 23 agosto 2019

Attualità venerdì 20 aprile 2018 ore 12:17

Pc gratis per scuole e associazioni

Li mette a disposizione l'amministrazione comunale che ha rinnovato i computer degli uffici. Ecco chi e come può richiederli



SAN GIULIANO TERME — Il Comune di San Giuliano Terme procede alla dismissione di 30 pc e lo fa attraverso un bando dedicato agli istituti scolastici, alle associazioni e ad altri enti senza fine di lucro.

“Si tratta di pc non più funzionali alle esigenze di ufficio ma ancora utilizzabili – ha spiegato il sindaco Sergio Di Maio –. Piuttosto che procedere alla rottamazione o lasciarli in giacenza, abbiamo deciso di cederli a titolo gratuito a favore delle scuole o di soggetti privi di lucro. I pc, privi di tastiera, mouse e schermo, saranno forniti nello stato di fatto e di diritto nel quale si trovano, ovviamente dopo la cancellazione dell’intero contenuto dei dischi e la rigenerazione da parte dei tecnici comunali”.

“Il bando – ha specificato il consigliere con delega all’informatizzazione Marco Balatresi – è riservato agli istituti scolastici statali e a quelli paritari degli enti locali, oltre che alle associazioni di volontariato o di promozione sociale, alle cooperative sociali e agli enti no profit. L’amministrazione si riserva la massima discrezionalità nella ripartizione del materiale ceduto: l’assegnazione sarà comunque effettuata utilizzando come criterio di priorità la categoria del richiedente, privilegiando le scuole. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata all’11 giugno, secondo le modalità precisate nel bando pubblicato sul sito istituzionale del Comune”.

“Sappiamo che le scuole e le associazioni – ha concluso il primo cittadino – non hanno spesso l’opportunità di avere a disposizione un numero sufficiente di dispositivi per attuare o supportare la loro attività, sempre più legata alle tecnologie digitali. Per questo abbiamo deciso di donare questi pc: sono macchine vecchie ma ancora perfettamente utilizzabili, magari installando software open-source”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca