QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 27°34° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 agosto 2019

Sport venerdì 18 settembre 2015 ore 14:44

Sfilata di auto storiche sotto la Torre

Passa da Pisa il Gran Premio Nuvolari nella mattinata di sabato. Sotto la Torre Pendente controllo e timbro, 330 le vetture in gara



PISA — Bentley, Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, BMW, Bugatti, Ferrari, Fiat, Ford, Jaguar, Lancia, Mercedes, Porsche, Triumph, Volvo: sabato mattina 330 vetture storiche, prodotte dal 1919 al 1969, transiteranno a Pisa in occasione della 25° edizione moderna del Gran Premio Nuvolari. Come per le Mille Miglia, un’occasione per appassionati e curiosi di vedere e fotografare auto d’epoca

Cos’è il Gran Premio Nuvolari - Si tratta di una competizione di regolarità che celebra il grande mito di Tazio Nuvolari. 1060 chilometri con arrivo e partenza da Mantova e in tre tappe che attraversano Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Umbria

Percorso a Pisa – Appuntamento sabato 18 settembre, il passaggio della prima auto è previsto intorno alle 7.30 e poi sfileranno tutte le altre fino alle 9.30 circa. Le vetture arriveranno in città seguendo questo percorso: via Aurelia, via Pietrasantina, via del Marmigliaio, via Rindi, via Piave, via Contessa Matilde, via San Ranierino, via Cardinale Maffi, via Camozzo, piazza Arcivescovado (dove sarà istituito il divieto di sosta con rimozione coatta per giungere in piazza dei Miracoli. Sotto la Torre pendente le auto si fermeranno per controllo e timbro e poi ripartiranno per piazza Manin, via Niccolini, via Cammeo, viale delle Cascine, San Rossore, via Cascine Nuove, via Delle Lenze, via dell’Argine, via Vecellio, via Pierin del Vaga, via Michelangelo, Ponte del Cep, lungarno D’Annunzio, via Deodato Orlandi, via Provinciale del Mare, Sarà chiusa provvisoriamente al traffico veicolare via Camozzo



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca