QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 13 novembre 2019

Cronaca giovedì 13 marzo 2014 ore 19:55

Spending review e privatizzazione, Usb in piazza

Ci sarà anche una delegazione pisana alla manifestazione nazionale indetta dall’Unione sindacale di base a Roma



PISA — Ci sarà anche una delegazione pisana alla manifestazione nazionale indetta dall’Unione sindacale di base contro la spending review, a Roma, il 14 marzo.

Secondo l’Unione sindacale di base, il provvedimento siglato dal Commissario Cottarelli cancellerebbe “il concetto dello Stato erogatore di servizi pubblici con l’eliminazione del welfare come metodo di ripianamento del debito pubblico”.

I dipendenti pubblici e gli enti locali sarebbero dunque i primi a subire gli svantaggi di questa politica, insieme alle aziende a capitale pubblico o misto fornitrici di servizi pubblici (trasporto, acqua, luce, gas, farmacia, assistenza all’infanzia e ai disabili) che peserebbero di oltre il 4 per cento sul Pil nazionale.
Ma la loro privatizzazione, secondo l’Unione sindacale di base non è auspicabile, in quanto porterebbe a speculazioni, fallimenti e licenziamenti, con la distruzione di centinaia di posti di lavoro, il degrado dei servizi e l’aumento delle loro tariffe.

Il 14 marzo quindi i manifestanti, guidati dall’Associazione, scenderanno in piazza per lottare contro la spending review, contro la privatizzazione di queste aziende e per far fronte al fatto che nei servizi sociali, così come nella pubblica amministrazione “mentre in Italia si taglia nel resto d’Europa si investe”.



Tag

Sotis incalza Salvini: «Fa paragone operai Ilva-Balotelli ma deve andare in Parlamento a discuterne»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Politica