QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13°15° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2019

Politica venerdì 06 giugno 2014 ore 20:29

Spiaggia, piazza e parcheggio: "Cose semplici per Marina"

L'intervento di Noi adesso Pisa dopo il Piano di riqualificazione votato in consiglio comunale



PISA — "Una bella presentazione multimediale sul Piano di riqualificazione del Lungomare di Marina di Pisa che, però, non aggiunge molto a quello già visto nel 2011 nel Ctp1 e oggetto anche di un sondaggio da parte dell’Università di Pisa con risultati che si tenta di non far conoscere su cosa ne pensano davvero i marinesi". Parlando dell'intervento dell’assessore Zambito e dell’architetto Berti al consiglio comunale di ieri, lo dice il consigliere di Noi adesso Pisa Maurizio Nerini.

Secondo Nerini, "molte sono le perplessità espresse dai marinesi allora, come oggi e nelle varie conferenze che ci sono state" e riguardano, per esempio, il "raddoppio di piazze con servizi sotterranei, pontili di 200 metri con ristoranti in cima, ancora ghiaia fino a coprire anche gli stabilimenti balneari di Marina sud, ipotetici incentivi a chi apra attività commerciali sul Lungomare, scogliere che vanno e vengono, idee un bel po’ confuse su piazza Viviani".

Temendo che tutto serva solo per consolidare consensi, Nerini aggiunge: "Unica nota positiva è la ventilata ricerca di fondi europei, ma per averli occorrono progetti per opere pubbliche seri, che ancora non ci sono".

Secondo Nerini, i problemi del litorale sono altri: "Ci vogliono mesi per avere permessi per rifare una facciata, mesi per i permessi per mettere una insegna o una tenda, quando non si negano per assurde ragioni, ci sono vincoli paesaggistici che poi non valgono per antenne o insediamenti abusivi, la viabilità è quella che sopportiamo e magari le manutenzioni ordinarie, che abbiamo già pagato, ci vengono spacciate come straordinarie".

Insieme a Diego Petrucci, Nerini ha presentato tre atti di indirizzo: sulla vicenda della piazza Viviani, sul parcheggio di viale D'Annunzio e sulla fruizione da parte anche dei disabili delle spiagge di ghiaia".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Lavoro

Attualità

Attualità