QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 19 marzo 2019

Attualità lunedì 27 ottobre 2014 ore 12:36

Un appello e un presidio per il Fossabanda

Sinistra per torna all'attacco e lancia un appello all'amministrazione comunale. Organizzato un presidio in concomitanza alla seduta del Consiglio



PISA — "L'amministrazione comunale conceda Fossabanda al Dsu". L'appello arriva dagli studenti di Sinistra per, che commentano: "Ci aspettiamo che la questione rientri negli ordini del giorno del prossimo consiglio comunale del 30 ottobre. In ogni caso, per l'occasione noi saremo fuori dal Comune con un presidio alle Logge di Banchi e premeremo sulle forze politiche affinché ci diano le risposte che ormai da tempo aspettiamo".

Secondo i ragazzi di Sinistra per, il complesso di Santa Croce in Fossabanda potrebbe rispondere all'emergenza abitativa pisana, fornendo posti alloggio e mensa per alcuni dei borsisti dell'ateneo: " Dei 3mila studenti risultati idonei a ricevere questi servizi gratuitamente -dicono- 1500 sono ancora in attesa di una sistemazione. Si tratta di un paradosso, se pensiamo alla quantità dei fondi sfitti presenti in città".

L'appello redatto negli ultimi giorni, conta tra i suoi firmatari personalità sia del mondo accademico, come il professore emerito della scuola Normale Adriano Prosperi, sia di quello politico, come ad esempio i consiglieri regionali Mauro Romanelli e Monica Sgherri, il parlamentare europeo Eleonora Forenza e i consiglieri comunali Francesco Auletta, Marco Ricci e Simonetta Ghezzani.

Per gli studenti, però, il 30 ottobre non segna il termine ultimo per decidere sul da farsi: "Se dal consiglio comunale non dovessimo avere risposte, o se la questione non dovesse essere inserita tra gli argomenti di discussione nella prossima seduta, riporremo ancora una volta le nostre speranze nella Conferenza università e territorio in programma per il prossimo 5 novembre".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità