QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22° 
Domani 25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 settembre 2018

Cultura domenica 17 agosto 2014 ore 13:00

​Università, Pisa al top in Italia

L’ateneo pisano si conferma ai primi posti nella classifica nazionale stilata dall’Arwu di Shanghai, ma non rientra fra le prime 150 nel mondo



PISA — L’Università di Pisa fra le migliori d’Italia. A dirlo è l’ Academic Ranking of World Universities di Shanghai che ha inserito l’ateneo pisano nella classifica assieme alle università di Bologna, Milano, Padova, Roma “La Sapienza” e Torino.

Pisa e Roma fanno un passo indietro rispetto allo scorso anno, scendendo tra il 151esimo e il 200esimo posto, dove si collocano anche Milano e Padova confermando il risultato del 2013, mentre Bologna e Torino salgono di un gradino. Più in basso si piazzano poi l’Università di Firenze e il Politecnico di Milano, posizionate tra il 201esimo e il 300esimo posto. Altri 13 atenei sono tra il 301 e il 500esimo posto.

Risultati più soddisfacenti per l’ateneo pisano si hanno per il macro settore delle scienze naturali e matematiche, in particolare nei campi disciplinari della matematica e della fisica.

A primeggiare nella classifica di Shanghai sono le università degli Stati Uniti, seguite da quelle della Cina, della Germania e del Regno Unito. Con 21 atenei tra i primi 500, l’Italia vede aumentare di due unità il suo contingente, posizionandosi sullo stesso livello di Francia e Canada. Per la prima volta, tuttavia, il nostro Paese non ha rappresentanti tra le prime 150 posizioni al mondo, mentre gli Stati Uniti ne hanno 52 tra i primi 100, il Regno Unito 8, Canada, Francia e Germania 4 ciascuna.

“Il ranking di Shanghai – ha commentato il rettore Massimo Augello – può essere letto in una duplice chiave. In campo nazionale, l’Università di Pisa conferma di essere ai primissimi posti della graduatoria e ribadisce la tradizione e la vitalità di alcuni suoi settori di punta, a partire da quelli delle Scienze naturali, della Matematica e della Fisica. A livello generale, la classifica è frutto di un panorama internazionale sempre più dinamico e globalizzato, in cui si affacciano nuove realtà e guadagnano posizioni le università dei Paesi che continuano a investire nel settore”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Politica