QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°14° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 26 aprile 2019

Cronaca venerdì 17 ottobre 2014 ore 12:45

Ex carcerato rimpatriato: è socialmente pericoloso

Aveva dato fuoco alla moglie e alla cognata; dopo aver scontato la pena per tentato omicidio non aveva rispettato l'ordine di lasciare l'Italia



VOLTERRA — La Polizia di Stato ha allontanato dal Territorio Nazionale per motivi di pubblica sicurezza un cittadino rintracciato dagli agenti del Commissariato di Volterra. L'uomo, C.V. le sue iniziali, classe 1956, è un ex carcerato che dopo aver scontato la sua pena per tentato omicidio avrebbe dovuto lasciare l'Italia per tornare in Romania, suo Paese di origine. Tuttavia l'uomo non ha rispettato il provvedimento: in Romania ci andrà in maniera coatta, dopo che ieri è stato accompagnato da Pisa al C.I.E.  di Trapani con un volo di linea, dopo essere stato fermato a Volterra.

L'uomo era stato arrestato a novembre 2007 a Livorno per tentato omicidio: aveva cosparso la moglie e la cognata di benzina e poi aveva appiccato il fuoco assistendo al fatto senza dare soccorso e causando alle due donne ustioni di secondo grado su tutto il corpo. L'uomo è stato in carcere prima a Montelupo Fiorentino, poi Volterra tra il 2012 ed il 2013 e infine alla Gorgona fino al 2014, quando ha finito di scontare la sua pena. Proprio a Volterra l'uomo voleva venire ad abitare, però al

 momento della scarcerazione, era stato emesso un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale per manifesta pericolosità sociale, che l'uomo non ha rispettato.

Nella mattina di ieri, 16 ottobre, alcuni avventori di un bar della città hanno segnalato agli agenti la presenza dell'uomo che si era scontrarato verbalmente con altri cittadini, i quali si sono rivolti alle Forze dell'Ordine prima che la situazione degenerasse. Sebbene l'intervento dei poliziotti sia stato tempestivo, l'ex detenuto nel frattempo aveva fatto perdere le proprie tracce allontanandosi dal bar, ma dopo alcune ricerche nel centro della città,  è stato trovato dagli agenti all'ufficio postale e da lì accompagnato al vicino commissariato.

Gli accertamenti della Polizia hanno permesso di verificare la pericolosità sociale dell'uomo ed i suoi precedenti, compreso il Decreto di Allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Prefetto di Livorno il 18 luglio scorso.

Al termine delle necessarie procedure di identificazione, l'ex carcerato è  stato coattivamente accompagnato e scortato da personale della Questura di Pisa su un volo di linea per essere consegnato al C.I.E. di Trapani dove sarà trattenuto il tempo necessario per ottenere il lasciapassare per raggiungere la Romania, suo paese di origine.

La Polizia precisa che il provvedimento ha carattere del tutto eccezionale in quanto ne sono destinatari cittadini comunitari solo in presenza di gravi elementi di pericolosità sociale e di un possibile rischio per la comunità. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità