Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:43 METEO:PISA20°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Jacobs: «Sono solo nato in Texas, l'Italia è la mia Nazione». Tamberi: «Sono l'uomo più felice al mondo»
new

Pari senza reti tra Inghilterra e Scozia a Wembley

Poche emozioni nel derby britannico di Euro2020, Girone D tutto aperto



LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Pari a reti inviolate al Wembley di Londra nel derby britannico tra Inghilterra e Scozia. Nonostante i favori del pronostico fossero tutti dalla parte degli inglesi, i ragazzi del ct Southgate non vanno oltre lo 0-0 contro una Scozia ben organizzata difensivamente e pericolosa nelle poche occasioni offensive. Primo tempo di grande studio tra le due nazionali che concedono poco. La più grande chance è di marca inglese sugli sviluppi di un corner: all’11’ Mount la mette in mezzo, Stones anticipa tutti, stacca di testa ma la palla si stampa sul palo. Per il resto tanti sbadigli e un solo sussulto al 30′ con la Scozia grazie al tiro al volo di destro di O’Donnell neutralizzato da un grande intervento di Pickford. Partita più viva, invece, nei secondi 45 minuti dove l’Inghilterra alza il pressing e cerca costantemente la via della rete. Prima Mount, al 48′, trova una grande risposta di Mashall sul primo palo. Poi sette minuti più tardi Kane pesca James che dal limite calcia di poco alto sopra la traversa. Da corner, però, la Scozia va nuovamente vicina al gol del vantaggio con un mancino di Dykes salvato sulla linea da un intervento tempestivo proprio di James. Tante azioni da una parte e dall’altra sino al 90′ che non cambiano il risultato finale. A Wembley finisce, con un pizzico di sorpresa, 0-0. Un pari che sta stretto all’Inghilterra che dovrà giocarsi il primato contro la Repubblica Ceca nella prossima gara. Per la Scozia, invece, è una boccata d’ossigeno in vista dello scontro decisivo contro la Croazia. Nel girone D tutto è ancora aperto a qualsiasi risultato e con l’Inghilterra che non ingrana, tutte le rivali possono ancora sperare.(ITALPRESS).
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore. Oltre il 75 per cento dei nuovi contagi si è verificato tra bambini, ragazzi e giovani sotto i 35 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità