QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 1° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 13 dicembre 2019

Sport domenica 18 maggio 2014 ore 20:18

Ac Pisa, tutto rimandato a domenica

Termina a reti bianche la gara di andata in una cornice di pubblico da brividi



PISA — PISA-FROSINONE 0-0


PISA (4-3-3): Provedel 7; Sabato 7, Rozzio 6,5 (28' st Kosnic 6), Goldaniga 6,5 Pellegrini 6,5 ; Favasuli 7,5, Mingazzini 6 (23'st Sampietro 6) Parfait 6 ; Mannini 6, Arma 6,5 (44' st Forte), Napoli 7,5. A disp: Pugliesi,, Giovinco, Cia,, Bollino. All. Menichini 6,5
FROSINONE (4-4-2): Zappino 6,5; M. Ciofani 6, Biasi 6, Blanchard 7, Crivello 5,5; Frara 5,5, Gucher 6, Gori 6 (23' st Gessa 5,5), Paganini 6,5; D. Ciofani 6, Curiale 6,5 (39 st' Carlini)A disp. Mangiapelo, Bertoncini, Carrus, Soddimo, Viola. All. Stellone 6
ARBITRO: Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore 6
NOTE:Espulsi:. Ammoniti: Sabato, Arma, Gucher, Crivello, Sampietro. Angoli: 93. Recupero tempo: pt 0' , st 5 '. Spettatori 7727

Lo 0-0 finale non soddisfa i nerazzurri, ma lascia aperto il discorso qualificazione nella gara del Matusa, dove mancherà Sabato per squalifica. Frosinone tosto, pericoloso e un po' troppo falloso. Pisa vicino al gol con Mannini e Arma. Campo pessimo.

Menichini conferma il 4-3-3 con Parfait e Mingazzini a rinfoltire il centrocampo e Giovinco out per infortunio. Stellone si presenta al completo con Frara che torna a guidare il centrocampo.

Prima del via splendida coreografia della curva nord che prova a spingere i nerazzurri. Al 5’ angolo di Favasuli da destra, Blanchard salva di testa appostato sul palo, palla a Parfait che svirgola. Il Pisa insiste e al 7’ Napoli lancia Mannini che calibra male il pallonetto davanti a Zappino cha blocca senza problemi. Al 20’ occasionisima per il Frosinone: Curiale vede Daniel Ciofani in area, Rozzio lo perde, e l’attaccante calcia clamorosamente fuori davanti a Provedel. Al 25’ giallo pesante per Sabato, era in diffida, che salterà il ritorno del Matusa. Al 30’ bella azione del Pisa con Favasuli per Arma che vede nello stretto Napoli, ma Zappino chiude bene in uscita. Al 40’ tiro di Gucher , rimbalzo all’ultimo istante, e Provedel la devia in angolo.

Nessun cambio all’intervallo. Pisa pericoloso al 8’ con Favasuli che pesca in area Arma, e stavolta Zappino alza sopra la traversa il potente tiro a colpo sicuro dell’attaccante marocchino. Risposta Frosinone al 16': lancio di Crivello per Curiale che al volo mette a lato. Al 24’ Paganini sfiora il palo dal limite. Ultima chance per i nerazzurri al 39' con Napoli che apre a destra per Mannini, palla sull'esterno della rete.

Pareggio sostanzialmente giusto in una gara tirata in cui l'arbitro Ripa è stato talvolta indulgente con i giocatori ospiti, che non disdegnavano il gioco duro. Il terreno di gioco era in pessime condizioni e non permetteva di giocare a terra. Tra 7 giorni il retour match, in caso di ulteriore parità si va ai supplementari e infine ai rigori.

Durante la partita, la Curva ha colto l'occasione per ribadire: "Giù le mani dal Galilei". La scritta è apparsa su uno striscione. 



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità