QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°29° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 17 settembre 2019

Lavoro giovedì 20 marzo 2014 ore 14:30

Accesso e uso dei finanziamenti, cosa c'è da sapere

I consigli degli esperti in un incontro promosso da ToscanaIn e Scuola superiore Sant'Anna



PONTEDERA — Servono i finanziamenti. Ma spesso non si riescono a intercettare o ci si arriva troppo tardi. Da qui l'idea di ToscanaIn, che ha organizzato l'incontro Arrivano i finanziamenti europei e regionali: noi siamo pronti… e tu?
L'appuntamento è per giovedì 20 marzo all’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, a Pontedera.
ToscanaIn è un'associazione senza fini di lucro che basa il proprio agire su un rigoroso codice etico nazionale e conta già circa 6mila iscritti nei diversi gruppi sulle community web (LinkedIn, Facebook, Twitter) e oltre 1.800 soci tesserati, con numeri in costante crescita. Ne fanno parte professionisti e dipendenti delle maggiori aziende, imprenditori, giornalisti, avvocati, architetti, formatori, head hunter e consulenti. ToscanaIn fa parte della Federazione nazionale ClubIn che comprende club in altre regioni come Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Marche e altre regioni. 

“L'evento - spiegano gli organizzatori - è pensato per offrire ai soci un'occasione unica per approfondire l’argomento e incontrare esperti europei e dirigenti regionali”. Durante la serata i relatori esporranno le opportunità di finanziamento offerte dal programma europeo denominato Horizon2020 e dai bandi di Regione Toscana a favore della ricerca e dell’innovazione.
Coordinati da Eugenio Leone, presidente di ToscanaIn, interverranno il vicedirettore dell’Istituto di Biorobotica Cecilia Laschi, la consulente della Commissione Europea Margot Bezzi, i dirigenti regionali Albino Caporale e Marco Masi.
La serata sarà aperta dall’intervento del sindaco Simone Millozzi e chiusa dal consigliere regionale Ivan Ferrucci, che si soffermeranno sulle politiche del territorio per attrarre gli investimenti.

“In un momento difficile come questo la Toscana e la Valdera in particolare, non può lasciarsi sfuggire l’occasione di cogliere questi aiuti economici - spiega Eugenio Leone, presidente di ToscanaIn -. Il nostro tessuto produttivo è composto da tante imprese innovative, nei settori dell’informatica, della robotica, del meccanico avanzato; aziende ad alto valore tecnologico che spesso non si conoscono tra loro e non hanno modo di aggregarsi per poter competere sul mercato di finanziamenti internazionali. Con eventi come quello di Pontedera, ToscanaIn conferma la sua vocazione per la promozione del business e per creare reti di persone, aziende e professionisti, pensando l’iniziativa per coloro che producono e investono sul territorio e che intendono affrontare le sfide globali, trovando i canali adatti per sostenere la propria idea e promuovere il proprio modello di sviluppo”. 



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Spettacoli