comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°30° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Decreto rilancio, ecco le novità da sapere

Attualità martedì 12 maggio 2015 ore 08:00

Big fish, prorogata la gestione all’Alba

A Marina continua l'esperienza del primo stabilimento balneare in Italia gestito da persone con disagio mentale



PISA — Sul litorale pisano c’è il primo stabilimento balneare gestito da ex-pazienti psichiatrici che, intrapreso un percorso di cura, si sono rimessi in gioco. Inaugurato prima dell'estate 2013, il bagno è ovviamente aperto a tutti e in questi due anni tante sono state le persone che lo hanno frequentato usufruendo di 180 ombrelloni, 44 cabine decorate con i pesci di ceramica, bar, ristorante e wi-fi.

Lo stabilimento balneare è gestito dall’Associazione L’Alba dal 2013. Il Comune, i cui uffici stanno lavorando al nuovo bando, ha prorogato all’Associazione L’Alba la gestione anche per l’estate 2015, riconoscendo gli scopi prettamente sociali dell’iniziativa, a vantaggio di particolari categorie di utenti deboli

La realtà pisana dell'auto-aiuto è cresciuta negli anni ed è diventata un modello a livello nazionale. L'associazione L’Alba ha oltre 350 utenti, tra cui 40 persone che lavorano regolarmente e si mantengono. Gestisce 12 appartamenti con 36 persone e continua la sua attività di impresa sociale con il circolo di via delle Belle Torri, il ristorante del Cuore, tutti i laboratori artistico ricreativi e, appunto, il bagno Big Fish. Il modello pisano risponde a un forte bisogno delle persone con disagio mentale: affiancare alle cure mediche un percorso di reinserimento sociale e lavorativo



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca