QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°33° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 giugno 2019

Cronaca martedì 13 maggio 2014 ore 17:05

Ctt Nord, utili nel 2016

Dopo un anno e mezzo, secondo la relazione sul bilancio dell'azienda, i conti migliorano



PISA — Migliorano i conti della Ctt Nord. Almeno stando ai dati presentati all’assemblea dei soci dal presidente Alfredo Fontana e dall’amministratore delegato Alberto Banci.
La relazione sull’andamento della gestione dell'azienda dei trasporti arriva dopo un anno e mezzo dall'aggregazione delle aziende di trasporto di Pisa, Livorno e Lucca.
Secondo i dati gestionali presentati, nel 2016 ci potrebbero essere utili di bilancio, secondo il programma previsto dai soci, che con l’operazione di aggregazione delle aziende storiche hanno posto agli amministratori l’obiettivo di preparare adeguatamente la Ctt Nord per partecipare alla gara regionale per il trasporto pubblico. Le azioni di risanamento messe in atto dal Cda, spiega l'azienda, "sono mirate a portare i costi aziendali in linea con i parametri standard fissati dalla Regione, in modo tale da poter formulare un’offerta competitiva.

Nel corso dell’assemblea, i rappresentanti dei soci hanno espresso sostegno e apprezzamento per le azioni messe in campo dal cda in questi 18 mesi, ritenendo il lavoro promosso da presidente e amministratore delegato coerente con gli obiettivi prefissati dai soci nel contesto dell’operazione di aggregazione societaria. In particolare è stata confermata piena fiducia e sostegno da parte di tutti i soci, sia pubblici che privati, nell’operato del presidente Fontana, invitato a proseguire il percorso intrapreso".

La Ctt Nord, società a nata nell'ottobre 2012, costituisce un’esperienza unica a livello nazionale ed è oggi la più grande realtà regionale del settore, con circa 1.200 lavoratori, circa 900 autobus e un territorio di riferimento esteso tra le province di Livorno, Pisa, Lucca, Massa-Carrara, Pistoia e Arezzo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità