comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°27° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 luglio 2020
corriere tv
Jesolo, pestaggio nella notte fuori da un locale: 38enne tunisino in fin di vita

Sport mercoledì 25 febbraio 2015 ore 14:10

Cussini battono Perugia 2 a 1

I Gialloblù del calcio a 5 passano in vantaggio. Il ritorno è fissato in Umbria per il 10 marzo



PISA — Buon successo per il Cuc Pisa del calcio a 5 allenato dalla coppia Cofrancesco e Borsacchi, che vince la gara di andata del primo turno di qualificazione valevole per i Cnu di Salsomaggiore contro il Perugia con il risultato di 2-1. Si tratta di una vittoria risicata, ma importante, che mette i gialloblù in vantaggio rispetto agli umbri.

In panchina, l’inedita coppia Borsacchi – Cofrancesco inizia questa avventura contro il Perugia con il giusto piglio di chi vuole sorprendere. A inizio gara i cussini prendono campo con tocchi rapidi e dominano il campo col pallino del gioco tra i piedi di capitan Bertoldi. Dopo un paio di incursioni di Volandri, i cussini passano grazie a Vasile che mette dentro la rete dell’1-0. Poco dopo arriva anche la rete del 2-0 sempre segnata da Vasile. 

Il Cus sembra avere in pugno la gara controllando il gioco per larghi tratti dell’incontro. Il Perugia però accorcia le distanze grazie a una sfortunata deviazione del capitano gialloblù. Il primo tempo si chiude con questo risultato e il risultato non cambia nella ripresa, anche se i perugini spingono mettendo più foga agonistica che costringe i pisani a mettersi dietro e lasciare la gestione della palla agli ospiti. Nonostante i continui tentativi del Perugia di pareggiare un’occasione nel finale del Cus sugli sviluppi di un angolo, la partita si chiude 2-1 per i cussini.

Questa vittoria è sicuramente un ottimo inizio e, seppure solo di un gol, mette la squadra di Borsacchi e Cofrancesco in leggero vantaggio nei confronti del Cus Perugia. Il ritorno è fissato in Umbria per il 10 marzo e sarà una partita ancora più intensa agonisticamente, ne siamo sicuri. La dirigenza del Cus ringrazia tutte le società che hanno permesso l’allestimento della rosa per i Cnu.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca