QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 07 dicembre 2019

Attualità lunedì 19 gennaio 2015 ore 16:20

Due corsi universitari aprono le porte di Parigi

Gli studenti di Fisica e Business Informatics potranno accedere a un percorso internazionale e conseguire una laurea che vale doppio



PISA — All’università di Pisa arrivano altri due corsi di laurea che rilasciano il titolo doppio: dopo aver superato la selezione di un’apposita commissione, gli studenti delle lauree magistrali in Fisica e in Informatica per l’Economia e per l’Azienda (Business Informatics) potranno accedere a un percorso che li porterà a conseguire un titolo valido a Pisa e all’estero. 

Per gli studenti della laurea magistrale in Fisica si aprono le porte della Université Pierre et Marie Curie di Parigi dove potranno frequentare il Master de Physique Fondamentale et Applications. Chi si iscrive alla laurea magistrale in Informatica per l’Economia e per l’Azienda avrà la possibilità di frequentare il Master en Informatique des Organisations, parcours Miage Informatique Décisionelle, della Université Paris Dauphine.

In entrambi i casi, gli studenti potranno studiare il primo anno all’università di Pisa e il secondo presso l’università partner, nella quale dovranno maturare 60 crediti formativi. Al termine del percorso, dopo la discussione della tesi, otterranno un titolo di laurea in ciascun ateneo e valido in entrambi i paesi. Per la laurea magistrale in Fisica potranno partire almeno due studenti ogni anno, mentre per quella in Business Informatics saranno selezionati al massimo cinque studenti all’anno. Lo stesso percorso potrà essere seguito anche dagli studenti delle due università parigine.

Il doppio titolo (double degree) – insieme al titolo congiunto (joint degree) - costituisce il possibile esito di un corso di studio “integrato”, con un programma progettato in comune tra due università e regolato in uno specifico accordo. 



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca