comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°29° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 15 agosto 2020
corriere tv
Portofino, le baie lontane dal jet set usate per invecchiare lo spumante

Politica martedì 02 giugno 2015 ore 09:34

Fattori e i suoi: "Un quadro preoccupante"

Gli esponenti della lista Sì - Toscana a sinistra commentano l'affluenza alle urne: "Sintomo del distacco dei cittadini dalla politica"



PISA — "L’astensione tocca record storici, certificando un trend di crescente distacco dei cittadini dalla politica". Effettivamente, più di un toscano su due ha scelto di non votare.

Secondo gli esponenti della lista Sì - Toscana a sinistra questo trend si deve a due fattori: "La crisi economica e l'incapacità della politica di fornire delle risposte credibili".


Tutte le liste risentono del crollo dell'affluenza: il Partito Democratico rispetto alle ultime europee perde in termini assoluti oltre 400 mila voti a livello regionale, circa 45 mila in Provincia di Pisa, 8 mila nel solo comune capoluogo. Perdono voti anche Forza Italia e il Movimento 5 stelle. Dati che Fattori e i suoi commentato così: "Anche chi dice di aver vinto queste elezioni, in realtà rappresenta una piccola minoranza dei cittadini toscani".

"L'altro dato preoccupante  -proseguono- è l'avanzata di Lega Nord, ormai seconda forza in Toscana. In un contesto locale e nazionale difficilissimo la lista Sì-Toscana a Sinistra tiene in termini percentuali ed elegge due consiglieri regionali, pur risentendo del calo generale di affluenza. Raggiungiamo il 6,53% in Provincia di Pisa sfondando ampiamente il muro del 10% nella città capoluogo.Usciamo da queste elezioni ancora più convinti che la direzione sia quella giusta. O si prova a cambiare radicalmente un modello ormai fallito -concludono- oppure non usciremo dalla crisi, proseguendo sulla strada del declino. Da oggi ricominciamo a lavorare, sapendo che c’è molto da fare, ma anche che non c’è più tempo da perdere. Sì può fare, dipende da noi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità