QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17° 
Domani 11°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 21 maggio 2019

Attualità giovedì 20 ottobre 2016 ore 16:53

Artarchia, il potere della creatività toscana

Il 22 e 23 ottobre a Buti “Ora. Adesso”, il 13 novembre “Webst@r” a Lucca e dal 16 al 18 dicembre “Senza di Me”, in prima nazionale a Lucca



FIRENZE — Torna Artarchia festival – il potere della creatività toscana e da Buti si espande a Cascina e Lucca. La rassegna con esposizioni, spettacoli, incontri, concerti, workshop, diretta dal regista Gabriele Paoli, è stata presentata questa mattina in Consiglio regionale.

“Una bella esperienza perché fa vivere i borghi più belli del nostro territorio – ha detto il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani – Artarchia significa far vivere questi borghi. Eventi, arte, musica, espressioni creative di animazione portano a vedere questi centri, non solo come belli da un punto di vista formale e astratto, ma come vivi nella loro stratificazione storica”.

“Una manifestazione importante – ha detto Antonio Mazzeo consigliere regionale dell’Ufficio di presidenza – che è nata a Buti, nel mio territorio, ma è cresciuta e si è allargata a Cascina e Lucca; un segno della qualità dell’iniziativa”.

Sabato 22 e domenica 23 ottobre dalle 15 alle 22 al frantoio Rossoni di Buti “Ora. Adesso”, un viaggio sensoriale nell’arte contemporanea tra pittura, scultura e fotografia con le opere dei pittori Mara Lucchesi, Lori Scarpellini, Massimiliano Precisi, Patrizia Zaffaroni, Giada Matteoli, Veronica Cheli, Sonia Paladini e Vanessa Thyes; degli scultori Tortoid e Diego Scarpellini e le fotografie di Cristian Ruberti.

Il Foro Boario di Lucca ospiterà domenica 13 novembre, due degli eventi più attesi di questa edizione. Alle16 “Webst@rs: nati in un tubo”, un talk show interattivo condotto dal poliedrico Lorenzo Giustarini, con gli youtubers Matt&Bise, Edoardo Mecca e Angelica Massera.

A seguire una maratona musicale senza regole con Sunday music Sunday, che vede salire sul palco: Fuori Posto, Afroquiesa Orchestra, Good Old Shake, Luca Bonacchi, I Rumori Del Tempo, Maneggiare Con Cura, Yellowstone, Backfire, Anti-Hero.

A concludere Artarchia Festival 2016, la rappresentazione teatrale in prima nazionale Senza di Medal 16 al 18 dicembre alla Città del teatro e della cultura di Cascina. Protagonisti l’attrice giapponese Jun Ichikawa, Elda Alvigni e con la voce di Gianmarco Tognazzi, per la regia dello stesso Paoli.

ANTONIO MAZZEO SU ARTARCHIA FESTIVAL 2016 - dichiarazione


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Cronaca