QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 22 maggio 2019

Attualità domenica 17 maggio 2015 ore 07:10

Manuela Roncella riceve il Cedro d'oro 2015

Il riconoscimento è assegnato ogni anno a personalità che si sono distinte nel settore della ricerca e della lotta contro il cancro



PISA — Quest'anno il Cedro d'oro, il prestigioso riconoscimento che la Favo-Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia, assegna ogni anno a personalità che si sono distinte nel mondo della ricerca, della clinica, della divulgazione scientifica e per il contributo dato nella lotta al cancro, andrà alla dottoressa Manuela Roncella, direttore del Centro senologico dell'Aoup (nella foto allegata). La consegna del cedro è prevista nella mattinata di domenica 17 maggio, a Roma, al Centro Congressi Trevi (Sala Loyola, Piazza Pilotta, 4), alle 12.

Si tratta di un ulteriore riconoscimento sia dello spessore scientifico e del valore della senologa pisana, sia dell’importanza del lavoro di squadra portato avanti dalla sua èquipe del centro senologico dell’Aoup, punto di riferimento regionale per la cura delle patologie mammarie. Nello scorso mese di luglio la dottoressa Roncella è entrata anche a far parte del Css-Consiglio superiore di sanità, l’organo consultivo tecnico del ministro della salute composto da esperti nei vari settori della medicina e chirurgia e della sanità pubblica. 

Ogni anno, nel corso della celebrazione della Giornata nazionale del malato oncologico, il Cedro d’oro viene assegnato a personalità che, in ambito istituzionale, sanitario, politico, giornalistico e volontaristico, si distinguono per la sensibilità umana e per l’esempio e il contributo che offrono nella quotidiana lotta contro il cancro. L’assegnazione viene deliberata dal comitato esecutivo della federazione, espressione delle oltre 500 associazioni di volontariato oncologico che aderiscono a Favo in tutta Italia. L’albero del cedro, con i suoi frutti e i suoi fiori tipicamente mediterranei, definito nella Bibbia “l’albero più bello”, è il simbolo della Giornata dei malati oncologici che celebra la forza di quanti, colpiti dal tumore, lottano per la vita e per la dignità della vita. La decima Giornata nazionale del malato oncologico sarà celebrata a Roma, dal 14 al 17 maggio 2015



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità