QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 16°26° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 giugno 2019

Cronaca giovedì 15 ottobre 2015 ore 19:00

Meningite, quattromila telefonate

Lavoro a pieno regime negli ambulatori di Galleria Gerace in questi due giorni. La bimba di tre anni ricoverata al Meyer intanto è fuori pericolo



PISA —  Sono 350 le persone che da ieri si sono sottoposte alla profilassi negli    ambulatori pisani dell'Asl dopo il caso di meningite di tipo B, che ha             colpito una bambina pisana di tre anni ricoverata all'ospedale Meyer di Firenze. Su di lei giungono notizie rassicuranti: prognosi sciolta e fuori pericolo di vita.


  L'azienda sanitaria locale numero 5 di Pisa ricorda che "Il vaccino antimeningococcico di tipo B è fortemente raccomandato ed è   somministrato
gratuitamente nei bambini nati dal 2014, mentre quello per contrastare la meningite di tipo C è offerto gratuitamente a tutti coloro che sono nella fascia di età tra 11 e 45 anni, infatti i bambini al di sotto degli 11 anni dovrebbero già
essere stati vaccinati".

Il caso pisano ha portato comunque una sorta di psicosi: solo nella giornata di oggi le telefonate sono state più di 4 mila le telefonate fatte ai centralini della Asl.

 L'azienda sanitaria pisana "Fa presente che anche i medici di famiglia e alcuni pediatri hanno aderito alla campagna di vaccinazione e per questo importante rivolgersi al proprio medico: nel 2015, nel territorio della ASL 5 sono stati vaccinati circa 6 mila soggetti per il meningococco b e circa 8 mila per il C".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità