QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 12°20° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 marzo 2019

Attualità sabato 03 dicembre 2016 ore 14:02

Con Nuvola irregolarità scoperte all'istante

Il nuovo sistema che tra pochi giorni sarà in dotazione alla Polizia municipale di Pisa è l'evoluzione del vecchio street control



PISA — Sostanzialmente sarà una sorta di vigile urbano elettronico capace di scoprire qualunque tipo di infrazione al codice della strada, ma anche di monitorare, in tempo reale, assicurazione, bolli, revisioni, accessi zona a ztl, eventuali disguidi nei passaggi di proprietà, se la vettura è effettivamente intestata a chi la conduce, se è sottoposta a fermo amministrativo o sequestro e altro ancora. 

In sostanza qualunque irregolarità, eseguendo in pochi attimi una sorta di fotografia completa del veicolo.

Come funzionerà? In maniera molto semplice. Una telecamera ad alta definizione inquadrerà le targhe delle auto e queste finiranno nel software montato direttamente sulle pattuglie della Polizia municipale collegate alla banca dati centrale. In pochi secondi uscirà la "storia" completa di quella macchina.


La spesa non è stata eccessiva per il Comune di Pisa: "Nuvola", un prodotto sviluppato da Telecom Italia basato su tecnologia cloud, costa 16mila euro e rappresenta l'evoluzione dello street control ( già in dotazione alla Polizia municipale di Pisa ) capace di controllare praticamente solo il divieto di sosta.

Con Nuvola It urban security – street monitoring gli agenti potranno controllare sia il veicolo in sosta sia in movimento. Un falco elettronico che non perdonerà e che promette di emettere multe a raffica.

Il sistema è già stato sperimentato in altri comuni italiani e il suo utilizzo a Pisa è stato giustificato dall'amministrazione comunale per contrastare sempre più il fenomeno delle auto in strada senza revisione e assicurazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Attualità