QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°19° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 21 maggio 2019

Cronaca venerdì 20 dicembre 2013 ore 13:47

Pisa contro la mafia, una cena ha concluso l'autofinanziamento

E sancito un gemellaggio tra gli alberghieri Matteotti e Castelvetrano. La somma arriverà in Sicilia a fine mese



PISA — Seduti intorno a un tavolo. Senza chiacchiere, questa volta, però, ma con l'obiettivo chiaro di raccogliere fondi a sostegno della costituzione della cooperativa Rita Atria che, a Castelvetrano (Trapani) avrà il compito di gestire terre confiscate alle cosche di quella parte della Sicilia.

Ragazzi che hanno deciso di intraprendere un percorso difficile e che a Pisa hanno trovato altri ragazzi sui quali contare: il laboratorio di sala dell’istituto alberghiero Matteotti ha ospitato la Cena della legalità, promossa per raccogliere fondi destinati al Progetto Castelvetrano 2013.

L’iniziativa, impossibile senza il contributo dei ragazzi e dei docenti della scuola, rientra tra gli impegni del Coordinamento territoriale per la legalità di Pisa, rete di enti locali con capofila la Provincia (responsabile l’assessore Gabriele Santoni).
Alla cena hanno partecipato circa ottanta persone tra amministratori pubblici, operatori dell’istruzione e dell’associazionismo e gruppi di cittadini a titolo personale. Pur produttiva, sotto molti punti di vista, la Cena della legalità è solo una delle tappe del percorso si autofinanziamento che si concluderà dal 27 al 29 dicembre, quando una delegazione del Coordinamento (alla quale, per la Provincia, oltre allo stesso assessore Santoni prenderà parte il presidente Andrea Pieroni), si recherà con la “Carovana antimafia” a Castelvetrano, per consegnare alla cooperativa le risorse ricavate grazie alla campagna di ricerca contributi. Iniziata nel maggio scorso, hanno concorso diffusamente i comuni pisani (con le rispettive organizzazioni solidali di zona), a partire da quelli che hanno ospitato le “cene di raccolta fondi”: San Giuliano, Calci, Cascina, Vicopisano, Vecchiano.
L’incontro al Matteotti ha festeggiato anche l’ufficializzazione di un patto d’amicizia tra l’alberghiero di Pisa e quello di Castelvetrano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Sport