QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°26° 
Domani 22°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 23 luglio 2018

Attualità venerdì 17 giugno 2016 ore 09:49

San Ranieri, la festa continua

Dopo la Luminara, in programma per oggi il corteo dei figuranti e il palio remiero dei quattro quartieri storici della città. Modifiche al traffico



PISA — 1500 metri controcorrente dal Ponte della Cittadella allo Scalo dei Renaioli su imbarcazioni ispirate alle tipiche fregate dell'ordine dei Cavalieri di Santo Stefano. E' il palio remiero di San Ranieri, patrono di Pisa, che si svolgerà questa sera alle 22 e vedrà sfidarsi i quattro quartieri storici della città

Il programma completo della manifestazione prevede alle 19 la sfilata sul fiume con l’esposizione della Pala di San Ranieri. Alle ore 21 il corteo dei figuranti. Alle 21.30 sfilata sull’Arno delle Fregate dei quartieri di sant’Antonio, san Francesco, Santa Maria e San Martino. Alle 22 la partenza del palio dai canottieri.

Per consentire la manifestazione, dalle 19 alle 24, saranno chiusi al traffico: lungarno Pacinotti (lasciando aperta alla circolazione la corsia nord, ovvero con uscita obbligatoria da Via S. Maria verso Ponte Solferino), Ponte di Mezzo, lungarno Mediceo (tratto fino alla Piazza Mazzini), ponte della Fortezza (solo la corsia con direzione Nord-Sud), lungarno Galilei e lungarno Gambacorti.

Il palio si svolge ogni anno in occasione della festa del Santo Patrono. S. Ranieri, nato a Pisa da una nobile famiglia, scelse di vivere in povertà, imbarcandosi per Gerusalemme per dedicarsi ad una vita monastica. Rimase in terra santa per sette anni, cibandosi a pane e acqua. San Ranieri morì il 17 giugno 1161. Si dice che quel giorno tutte le campane di Pisa suonarono contemporaneamente senza alcun intervento dell'uomo.



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità