QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°18° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 15 ottobre 2019

Cronaca venerdì 03 giugno 2016 ore 11:45

La banda italo-dominicana della droga

I risultati dell'operazione San Miguel: smantellato un maxi traffico internazionale di stupefacenti. Sette persone in manette



PISA — La guardia di finanza ha smantellato un importante traffico internazionale di stupefacenti tra diversi Stati sudamericani ed europei. L'operazione, condotta dalla guardia di finanza, ha coinvolto anche le province di Pisa e Grosseto.

Le attività investigative hanno permesso di identificare una coppia di Roccastrada (Grosseto) che acquistava cocaina, per sé e per conto di altri acquirenti italiani, da soggetti di origine dominicana residenti in Olanda e Spagna. In particolare, la coppia, nel duplice ruolo di cliente ed intermediario, una volta raccolto il denaro necessario per l’acquisto della sostanza, lo consegnava di persona o trasferendolo a mezzo money-transfer al capo del cartello dominicano o ai suoi collaboratori. Questi, incassate le somme, provvedevano a reperire la sostanza stupefacente (proveniente da Olanda e Colombia) e ad assoldare corrieri ovulatori per il trasporto del carico.

I corrieri, una volta giunti sul territorio nazionale a mezzo aereo con destinazione Pisa o Roma, andavano nell’abitazione della coppia italiana dove espellevano gli ovuli. La droga veniva poi lavorata, tagliata e venduta.

Complessivamente sono stati tratti in arresto due corrieri, la coppia grossetana, il capo del cartello dominicano e due suoi collaboratori residenti in Spagna.

Agli indagati viene contestato di essere responsabili a vario titolo, in concorso tra loro, dell’importazione di ingenti quantitativi di cocaina da rivendere sul territorio italiano.

Sulla base del patrimonio informativo acquisito nel corso delle indagini è stato possibile ricostruire 16 viaggi avvenuti in tre mesi (da dicembre 2015 a marzo 2016) nel corso dei quali è stato stimato il trasporto all’interno del territorio nazionale di 8 chili di cocaina pura del valore commerciale post-lavorazione  di oltre 1,6 milioni di euro

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata



Tag

Siria, Conte: «Italia capofila sullo stop alle armi», poi perde la pazienza con il cronista: «Mi faccia rispondere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Sport

Lavoro