QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità sabato 14 luglio 2018 ore 11:30

Pressing su Conti per tornare sotto la Torre

Fiva Confcommercio Pisa non attende neppure l'insediamento del consiglio comunale: "Che i 44 bancarellai tornino in piazza dei Miracoli"



PISA — Richiamando alla memoria la sentenza del Tar del 2015 Franco Palermo, presidente della Fiva Confcommercio Pisa, rilancia la questione del rientro della bancarelle in piazza dei Miracoli. “Il Tar fu assolutamente chiaro nell'affermare la temporaneità del trasferimento delle bancarelle del duomo legata ai lavori del Vecchio Spedale - queste le parole di Palermo -, e della necessità di rientrare in piazza una volta terminati i lavori. A distanza di cinque anni dallo sfratto forzoso, dopo tutto quello che abbiamo passato, è arrivato il momento finalmente di rientrare in piazza Duomo e tornare così a lavorare in condizioni dignitose”.

“Restare in piazza Manin non è ormai più possibile - prosegue Palermo - e i quarantaquattro operatori sono allo stremo, costretti ogni giorno al lavorare in condizioni inaccettabili. Ci rivolgiamo con grande fiducia alla nuova amministrazione comunale, al sindaco Conti e all'assessore al commercio Pesciatini su tutti, ai quali abbiamo già scritto chiedendo un incontro, affinché consentano il rientro delle bancarelle in piazza Duomo. E' in loro potere, e noi siamo disponibili ad un incontro che coinvolga anche l'assessore ai lavori pubblici Latrofa, per stabilire modalità e condizioni del rientro, ma adesso non c'è più tempo da perdere. Occorre cancellare risolutamente gli orrori della precedente amministrazione comunale e riscrivere daccapo e con un esito completamente diverso e positivo la storia di questa travagliata vicenda. E' nel potere dell'amministrazione comunale di farlo, noi ce lo aspettiamo quanto prima”.



Tag

La parodia di Boris Johnson per le elezioni, 'Love Actually' diventa 'Brexit Actually'

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca