QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 13 novembre 2019 ore 17:30

Sente i ladri e dà l'allarme dal bagno

Una studentessa è riuscita a fare intervenire la Polizia che ha bloccato due nomadi, una di soli 13 anni, che avevano appena rubato in una abitazione



PISA — Una studentessa ha sentito i ladri entrare nella propria abitazione in via Campania e si è chiusa in bagno dando l'allarme alla Polizia. 

L’immediato intervento delle pattuglie ha permesso agli agenti di bloccare sulle scale del condominio e, in procinto di fuggire, due giovani nomadi che portavano indosso oltre agli oggetti utilizzati per scassinare le porte, anche alcuni monili, risultati rubati proprio nell'abitazione.

La perquisizione ha permesso di rinvenire anche la presenza di oggetti rubati da un’abitazione sulla quale poco prima una Volante della Questura aveva svolto il relativo sopralluogo.

Le due fermate, sottoposte al foto-segnalamento, sono state identificate come giovani, una di 21 e una di soli 13 anni, entrambe dimoranti presso un campo nomadi nel torinese.

A fronte dei controlli incrociati effettuati dalla polizia scientifica sulle impronte digitali, è risultato pendente, nei confronti della giovane maggiorenne un provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano per una pena di 10 mesi.

La 21enne è stata tratta in arresto e condotta presso la Casa Circondariale di Firenze mentre la 13enne è stata accompagnata presso il centro di prima accoglienza per i minori.

Le donne sono sospettate di altri furti in abitazione che hanno colpito proprio ieri i quartieri cittadini.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca