QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 9° 
Domani 10°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 24 ottobre 2017

Sport giovedì 01 giugno 2017 ore 09:35

Si corre di notte sui lungarni

Sabato 3 giugno in notturna la festa del podismo nel centro della città. C'è anche la gara non competitiva dove possono partecipare tutti

PISA — Anche quest’anno la A.S.D. Podistica Ospedalieri di Pisa organizzerà sabato 3 giugno alle 21 la “Corri sui Lungarni”, una gara competitiva in notturna sulla distanza dei 7,200 km, pensata e voluta con lo scopo principale, ma non esclusivo, di attirare i giovani verso questo sport, estremamente divertente e salutare. All’evento, che non ha solo obiettivi puramente competitivi (la gara agonistica si avvale della rilevazione dei tempi tramite chip fornito dalla SDAM), è associata anche una corsa non competitiva, alla quale possono partecipare tutti, indipendentemente dall’età.

Una grande festa del podismo inclusa nel calendario del Criterium Podistico Toscano, che si sviluppa lungo un percorso unico al mondo (Lungarni e Piazza dei Miracoli) e con la consueta gradevole temperatura delle serate tardo-primaverili di Pisa. Proprio per le sue finalità e le caratteristiche inclusive, il Comune di Pisa ha inserito l’evento nel programma del Giugno Pisano.

Un importante impegno organizzativo che lo scorso anno, alla sua prima edizione, è risultato molto gradito dai partecipanti e dai familiari che li hanno seguiti per sostenerli. La "Corri sui Lungarni" non è, infatti, solo una gara podistica. E' un viaggio che ti riporta indietro nella storia, nell'arte, nella cultura. In poco più di 7 chilometri, da correre tutti d'un fiato, i partecipanti potranno immergersi nella millenaria storia di un luogo famoso nel mondo. Partenza e arrivo sono nel cuore della città, quel Ponte di Mezzo che è sede del Gioco del Ponte, una moderna e pacifica rievocazione della storica sfida tra i quartieri della sponda nord e sud dell'Arno pisano. Lungo il percorso gli atleti potranno poi ammirare splendidi monumenti come la Torre Pendente, il Duomo, Piazza dei Miracoli, la Chiesa della Spina. Potranno vedere palazzi prestigiosi, come il Rettorato dell'Università di Pisa. Potranno assaporare il profumo che solo le fresche serate pisane possono offrire. Potranno incontrare gente che li incita, li aiuta, li incoraggia. Potranno far parte di una grande festa del podismo, che apre il calendario delle manifestazioni del Giugno Pisano.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura