QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca lunedì 10 febbraio 2014 ore 13:47

Ponsacco, un argine che si rompe nel centro abitato riduce la sicurezza percepita

La richiesta del sindaco: "Circoscrivere le indagini e i monitoraggi ai centri urbani"



PISA — "Da noi il problema si sostanzia nella rottura di un argine, ma vicino a un centro abitato". Il sindaco di Ponsacco è il primo dei sindaci della provincia di Pisa a raccontare la sua alluvione a Gabrielli. Le prime parole sono di ringraziamento, visto che "nessuno ha dormito fuori casa neppure la prima notte. Il dramma, circoscritto a danni alle cose, arriva dalla rottura del fronte arginale: il problema ė la sicurezza reale e percepita dalle persone. Vivere accanto a un argine potenzialmente a rischio cambia il rapporto tra persone e territorio e persone e istituzioni. Cerchiamo di controllare e monitorare gli argini che non hanno elementi tecnici per garantire la resistenza, almeno nei contesti urbani".



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca