QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°21° 
Domani 13°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 ottobre 2018

Attualità mercoledì 12 agosto 2015 ore 07:00

Rifiuti, a Pisa smaltiti anche quelli calabresi

In arrivo dal sud tra le 600 e le 800 tonnellate di spazzatura. Donzelli: "La giunta blocchi l'accordo"



PISA — Tra le 600 e le 800 tonnellate di rifiuti al giorno provenienti dalla Calabria verranno smaltiti nelle province di Pisa Siena, Arezzo, Grosseto, e Livorno.

"I cittadini non accetteranno di respirare i veleni prodotti dalle mafie: noi ci batteremo al loro fianco". Il capogruppo Fdi in Consiglio regionale Giovanni Donzelli si oppone all'accordo siglato con la Regione Calabria per smaltire in Toscana i rifiuti almeno per i mesi di agosto e settembre, contenuto in una delibera approvata recentemente dalla giunta toscana.

"Ecco il frutto di una politica senza una visione - sottolinea Donzelli in una nota - mentre ai toscani si chiedono sforzi per la raccolta differenziata, che però non vengono accompagnati da azioni efficaci da parte delle amministrazioni, la Regione accoglie i rifiuti dal meridione d'Italia e da una gestione che tutti sappiamo essere fortemente condizionata dalle mafie". 

Secondo l'esponente Fdi "così Enrico Rossi e il Pd giustificano la realizzazioni di nuovi impianti di incenerimento i quali danni per la salute ricadono sui cittadini toscani. 

"La giunta blocchi immediatamente questo scellerato accordo - conclude Donzelli - noi faremo le barricate insieme ai cittadini che non accetteranno di respirare i veleni altrui".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità