QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°28° 
Domani 23°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 16 agosto 2018

Sport martedì 26 maggio 2015 ore 11:35

Scherma paralimpica, Sarri trionfa nel fioretto

Successo azzurro. Alessio Sarri ha superato il britannico Dimitri Coutya col punteggio di 15-10 nel fioretto maschile, categoria B



PISA — Si è conclusa con il successo di Alessio Sarri nel fioretto maschile, categoria B, la tre-giorni di scherma paralimpica a Pisa.

L'ultima giornata di gara della tappa italiana di Coppa del Mondo ha infatti regalato all'Italia la gioia del successo dell'azzurro che, in finale, ha superato il britannico Dimitri Coutya col punteggio di 15-10.
Alessio Sarri, ai quarti aveva avuto ragione per 15-11 del russo Albert Kamalov, mentre in semifinale aveva sconfitto il portacolori di Hong Kong, Siu Lun Leung col punteggio di 15-14.
Proprio l'atleta del Paese asiatico era stato l'artefice della sconfitta dell'altro azzurro, Marco Cima, col punteggio di 15-7, nell'assalto valido per approdare in semifinale e quindi sul podio.
Stop invece nel turno dei 32 per Alessandro Lepri, Gabriele Leopizi e Sergio Cherubini, mentre Christian Ceracchi si è fermato dopo la fase a gironi.

Nella sciabola femminile, la vittoria è andata alla cinese Jing Bian che in finale ha superato 15-6 l'ungherese Amarilla Veres. Per ciò che concerne i colori azzurri, Loredana Trigilia ed Andreea Mogos sono state eliminate ai quarti, rispettivamente dalla cinese Bian per 15-8 e dall'ucraina Natalia Morkvych per 15-6.

Il britannico Piers Gilliver si è invece aggiudicato la prova di spada maschile categoria A vincendo la finale, per 11-6, contro il francese Romain Noble, artefice dell'eliminazione ai quarti dell'azzurro Matteo Dei Rossi col punteggio di 15-6. Sono stati eliminati invece nel turno dei 32 sia Emanuele Lambertini che Matteo Betti, mentre Edoardo Giordan era stato eliminato nel tabellone dei 64.

Infine, nella prova di fioretto femminile a squadre, la formazione italiana composta da Loredana Trigilia, Andreea Mogos, Beatrice "Bebe" Vio e Marcella Li Brizzi, è stata sconfitta ai quarti dalla Cina, poi vincitrice finale della prova, col punteggio di 45-33. A seguire, su scelta del Commissario tecnico, Simone Vanni, alla luce di un infortunio subìto da Beatrice Vio, la squadra si è ritirata dalla competizione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca