QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°22° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 18 agosto 2019

Attualità mercoledì 25 marzo 2015 ore 17:45

"Sosteniamo i lavoratori di Mercatone Uno"

Intervento congiunto di "Una città in comune" di Pisa e del Prc di Cascina sulla vertenza in atto dello store al centro commerciale di Navacchio



CASCINA — Una città in comune di Pisa e il Prc di Cascina, come nel caso dei lavoratori e delle lavoratrici della Città del Teatro di Cascina, prendono insieme parola e annunciano una azione congiunta nei due comuni in merito alla vertenza di Mercatone Uno a Navacchio.

“Esprimiamo il nostro sostegno e la nostra solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici dello store Mercatone Uno di Navacchio che sono impegnati in queste ultime settimane in una vertenza durissima per difendere il proprio posto di lavoro e i propri diritti” si sottolinea nella nota congiunta.

“Il rischio concreto che si profila è, per decine di famiglie, di trovarsi da un giorno all’altro senza reddito e senza ammortizzatori sociali. Dopo la chiusura negli scorsi mesi di Desio&Robè, quanto sta accadendo ora con Mercatone Uno è un campanello di allarme per il polo commerciale tra Pisa e Cascina: tale allarme non può più essere sottovalutato dagli enti locali e dalla Regione Toscana”.

“Le attività chiudono e si perdono decine di posti di lavoro come se fosse un destino ineluttabile, nel vuoto dell'azione istituzionale. Servono politiche attive per l’occupazione e vincoli per le aziende che si sono insediate nel nostro territorio: altrimenti ancora una volta gli unici a perdere saranno i lavoratori e le lavoratrici – concludono Una città in comune di Pisa e il Prc di Cascina –. Proporremo un’iniziativa congiunta dei consigli comunali di Cascina e Pisa a sostegno di questa vertenza e affinché venga approvato un atto di indirizzo che impegni i primi cittadini dei due comuni a seguire la questione”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità