QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°22° 
Domani 23°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 agosto 2019

Cronaca giovedì 26 aprile 2018 ore 17:10

Coca e hashish a fiumi al calar della sera

Cinque chili di droga sequestrati e decine di arresti nella maxioperazione antidroga della finanza. Giro d'affari da oltre 200mila euro



LIVORNO — L'indagine che ha portato a smantellare l'organizzazione criminale che gestiva un fiorente mercato dello spaccio a Livorno è iniziata nel 2017. Quaranta i finanzieri impegnati con le unità cinofile nell'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Livorno nei confronti di sette persone tra i 26 e i 50 anni. Sono tutti tunisini e sono accusati di traffico di stupefacenti. Nell'ambito dell'operazione sono state arrestate in flagranza altre dodici persone, sempre per spaccio di droga. 

Nel complesso sono stati sequestrati cinque chili di stupefacente tra hashish, eroina, cocaina e marijuana insieme a 15mila euro in contanti. Sotto sequestro anche due auto usate dai componenti dell'organizzazione. I finanziari sono riusciti a individuare e mappare 720 cessioni di dosi che, messe insieme, hanno fruttato 200mila euro di introiti. 

Lo spaccio, ha spiegato la guardia di finanza, avveniva sempre tra il tardo pomeriggio e le prime ore della notte, complice l'oscurità. Ventotto i denunciati: tredici sono italiani, dieci i tunisini, due gli albanesi, due i nigeriani e un domenicano.

L'operazione, scattata alle prime luci dell'alba, ha visto scattare anche quindici perquisizioni a Livorno, Pisa e Bologna. Undici le persone che, in aggiunta a quelle arrestate, sono coinvolte nei traffici di droga.  



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca