QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 27°29° 
Domani 27°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 luglio 2019

Cronaca martedì 27 maggio 2014 ore 15:53

Una mappa per "incanalare" i turisti verso la Torre

ConfcommercioPisa propone una campagna per fargli attraversare largo Cocco Griffi



PISA — "Dirottare il massimo dei visitatori nel percorso turistico di Cocco Griffi e realizzare un'accoglienza turistica forte di servizi di ogni tipologia".

Questa la proposta di ConfcommercioPisa al sindaco Marco Filippeschi e ai tour operator che, per incanalare il flusso di turisti in visita alla Torre, propone “la realizzazione di mappe con l'indicazione del percorso riconosciuto, una cartellonistica dedicata, comunicazioni ad hoc indirizzate agli operatorio turistici nazionali e internazionali, oltre il pieno coinvolgimento di tutte le guide che operano a Pisa”. 

Secondo l'associazione di categoria, i vantaggi sarebbero molti, a partire dal fatto che i turisti avrebbero più tempo per visitare Pisa, usufruire di una pluralità di servizi commerciali e culturali, godere nel massimo fulgore tutta la bellezza dei monumenti pisani.

"Occorre - secondo ConfcommercioPisa - valorizzare al massimo il percorso turistico che, provenendo dal parcheggio di via Pietrasantina, attraversa Cocco Griffi e arriva direttamente in piazza del Duomo. Molte comitive di turisti e croceristi, arrivati all'intersezione tra via Leonardo Da Vinci e via Contessa Matilde, invece di attraversare per largo Cocco Griffi destinazione Torre, cambiano direzione e proseguono lungo il percorso anonimo e privo di servizi di via Contessa Matilde. Il serpentone dei turisti costeggia le mura, accompagnati dal rombo dei motori e avvolti nella nuvola di smog di via Contessa Matilde, percorrendo una distanza superiore e un tempo di percorrenza doppio per raggiungere piazza del Duomo”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità