QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°24° 
Domani 18°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 20 settembre 2019

Cronaca martedì 14 aprile 2015 ore 19:25

Aggredì un transessuale, arrestato

Fermato un 28enne di origini marocchine. Secondo alcune indiscrezioni, l'uomo sarebbe anche sospettato dell'omicidio della prostituta uccisa in pineta



PISA — I carabinieri hanno fermato un 28enne di origini marocchine perché ritenuto responsabile di una rapina avvenuta nel gennaio scorso nella pineta di Migliarino ai danni di un transessuale.

Lo straniero è stato rintracciato a Cecina dove in nottata è scattato il blitz che l'ha portato nel carcere di Livorno in attesa della convalida del fermo.

Secondo l'Ansa, l'uomo sarebbe anche sospettato di aver ucciso la prostituta, trovata morta il 31 marzo scorso nella pineta della Bufalina tra Torre del Lago e Vecchiano. La donna nigeriana è stata uccisa a coltellate. I militari del nucleo investigativo di Pisa stanno eseguendo in queste ore accertamenti a riguardo.
Il lavoro sarà quello di confrontare l'identità del 28enne con le immagini di una telecamera sull'Aurelia, vicino al luogo del delitto.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità