QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 marzo 2019

Cronaca giovedì 09 gennaio 2014 ore 16:41

Bambino colpito da meningite a San Miniato

Reagisce alle cure. Già sottoposti a profilassi i contatti più stretti



SAN MINIATO — I contatti più stretti sono già stati individuati e il bimbo sta reagendo bene alle cure. A San Miniato c'è un caso di meningite da meningococco di tipo B in un bambino di cinque anni che, considerato il periodo di festa, potrebbe essere venuto a contatto con molte persone. 

Il bambino, che ha accusato i primi sintomi il 7 gennaio: è stato prima visitato dal proprio pediatra che ha iniziato le prime cure, poi (ieri sera 8 gennaio) a seguito di un aggravamento è stato visitato al pronto soccorso di Empoli e trasferito al reparto malattie infettive dell’ospedale Meyer di Firenze.

La meningite meningococcica è una malattia infettiva potenzialmente contagiosa, pertanto è necessario sottoporre in via precauzionale a terapia preventiva le persone che sono state a contatto stretto con lui, in ambienti chiusi, nei sette giorni precedenti, a partire dal primo gennaio. La terapia preventiva viene disposta dall’unità operativa igiene e sanità pubblica della Asl 11 di Empoli in collaborazione con i medici e pediatri di famiglia.

Il bambino ha partecipato a una cena la sera del 4 gennaio al circolo Arci di Corrazzano (alle 20) e a una manifestazione in occasione dell’Epifania, il 6 gennaio nella chiesa della Serra (dalle 17).

Le persone che hanno preso parte a tali eventi sono, pertanto, invitate a sottoporsi alla profilassi rivolgendosi al proprio medico o pediatra, oppure presentandosi venerdì 10 gennaio dalle 10 alle 12 all’ambulatorio vaccinazioni dell’ospedale di San Miniato (piano terra).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca