QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi -1°7° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 dicembre 2018

Cronaca mercoledì 22 agosto 2018 ore 18:15

Crollo sulla FiPiLi, paura e polemiche

Un grosso cartello di segnalazione si è piegato in due ed è finito sulla carreggiata. Solo per un caso non ci sono stati incidenti



CASCINA — L'episodio di oggi avvenuto sulla Firenze Pisa Livorno riporta drammaticamente d'attualità il tema della sicurezza per chi viaggia.

Un grosso cartello segnalatore, tra le uscite di Cascina e Pontedera Ponsacco, al chilometro 59, all'altezza del bivio che indica la possibilità di girare verso il tratto livornese, è infatti piombato a terra sulla superstrada Firenze Pisa Livorno, in direzione del capoluogo toscano ( vedi articoli correlati ) e solo per un caso non ci sono state vetture coinvolte.

Da chiarire ancora quanto successo con esattezza: nella zona in quel momento c'era un forte temporale, con vento e fulmini. Il traffico è rimasto a lungo rallentato fino a quando gli uomini dell'Avr ( la ditta che ha in gestione la manutenzione della superstrada, dunque anche la segnaletica ) hanno rimosso cartello e detriti.

L'episodio di oggi, con la memoria troppo fresca sui fatti di Genova, ha innescato subito le polemiche sulla sicurezza di una arteria stradale che, negli anni, ha subito più interventi di risistemazione. Come si legge sul sito della provincia di Firenze:

"La S.G.C. Fi-Pi-Li non è stata ricompresa nell'elenco delle strade di interesse nazionale approvato con D.P.C.M. 21/2/2000 per cui è stata trasferita dall'ANAS alla Regione Toscana dal 1 ottobre 2001.
Successivamente, con una convenzione sottoscritta in data 21 marzo 2002, la Regione Toscana e le Province di Firenze, Pisa e Livorno hanno concordato di delegare le funzioni di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, pronto intervento e le funzioni amministrative concernenti la S.G.C. Fi-Pi-Li alla Provincia di Firenze."

"Dal 1 aprile 2003 la Provincia di Firenze ha affidato un appalto di servizi Global Service per la gestione e la manutenzione della S.G.C. Fi-Pi-Li, per la durata di nove anni, ad una associazione temporanea di imprese, denominata A.T.I. Global Service.

Dal 1 ottobre 2013 è attivo il nuovo contratto con la aggiudicataria A.T.I. con capogruppo la AVR SpA.

La gestione della S.G.C. Fi-Pi-Li è di competenza della Direzione Grandi Assi Viari."

Recentemente era tornata di strettissima attualità la necessità dei controlli da effettuare su ponti e viadotti per una infrastruttura che ha ormai i suoi anni ( vedi articolo correlato ) e da molte parti sono arrivate segnalazioni.

Tra i viadotti-cavalcavia che qualcuno ha giudicato a rischio c'è anche quello, poco usato peraltro, che nella zona di Gello, comune di Pontedera, collega le due sponde della superstrada all'altezza dell'autogrill e dell'hotel vicino all'uscita di Pontedera-Ponsacco.

L'episodio di oggi è comunque bastato per riaccendere le polemiche, soprattutto sui social network, da parte di chi quella arteria la percorre ogni giorno, soprattutto per lavoro. 

I pendolari chiedono garanzie sulla sicurezza e di intervenire laddove siano riscontrati problemi.




Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità