QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°30° 
Domani 21°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 29 agosto 2016

Politica mercoledì 17 febbraio 2016 ore 14:48

"Ceccardi candidato sindaco naturale di Cascina"

Filippo Bedini e Luca Fracassi, coordinatore provinciale e membro della direzione nazionale di Fratelli d'Italia, spingono per la giovane leghista

CASCINA —

"Sono passati ormai quindici giorni dall’ultimo incontro con Forza Italia e Lega Nord, durante il quale ci siamo confrontati sulla proposta comune da presentare agli elettori per le imminenti elezioni amministrative che vedranno coinvolti quattro comuni nella provincia di Pisa (Cascina, Vecchiano, Santa Luce e Buti). Nell’avvio del confronto abbiamo parlato diffusamente di Cascina, comune più grande fra quelli che vanno al voto e seconda città della provincia, condividendo unanimemente che il candidato sindaco naturale per la nostra coalizione è Susanna Ceccardi, poiché incarna i tre requisiti principali che riteniamo irrinunciabili per ogni candidato di ogni comune: essere realmente alternativo al sistema di potere del centrosinistra, provenire dal contesto politico locale, essere residente nel comune dove si vota".

Lo dicono i vertici di Fratelli d'Italia, con la candidatura della battagliera e giovane consigliera comunale leghista che sembra dunque avere avuto il semaforo verde da tutte le forze della coalizione di centro - destra.

"Abbiamo concesso fino ad oggi questo legittimo periodo di riflessione a Susanna e al suo partito, ma adesso crediamo che i tempi siano maturi per lasciare da parte i dubbi, sciogliere la riserva e partire finalmente con una lunga campagna elettorale che ci vedrà protagonisti per la strada, nelle piazze, fra la gente. Se invece per cause di forza maggiore o per scelta dovesse arrivare una risposta negativa, crediamo che ognuna delle forze in campo si dovrà impegnare a trovare un candidato forte, di alto profilo, in grado di aggregare la più ampia fetta di elettorato".

"Fratelli d’Italia - continuano i due - che farà questo percorso politico ed elettorale insieme a realtà civiche e associazioni del territorio come Noi Adesso Cascina, Donne di Cascina e Terra Nostra con Giorgia Meloni, può in quel caso dare il proprio contributo proponendo al tavolo degli alleati nomi che rispondono ai requisiti descritti. Il nostro obiettivo, come crediamo quello di tutti i soggetti coinvolti nella coalizione, è quello di trovare sul territorio il candidato migliore per liberare Cascina dal malgoverno degli ultimi anni e non quello di rischiare di vanificare questa ghiotta occasione, cedendo alla vecchia politica dei candidati imposti dalle segreterie dei partiti regionali o nazionali."

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità