QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13°15° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2019

Attualità martedì 17 marzo 2015 ore 07:00

Chiusura uffici postali, Taglioli ricorre al Tar

L'amministrazione comunale dice no al provvedimento di Poste italiane su Uliveto Terme e S. Giovanni alla Vena



VICOPISANO — “Da quando è arrivata la comunicazione ufficiale, da parte di Poste, della chiusura degli uffici postali di San Giovanni alla Vena e Uliveto Terme, in concomitanza con la diffusione della notizia sulla stampa -afferma il Sindaco di Vicopisano, Juri Taglioli- ci siamo subito attivati per evitare questo disagio ai cittadini”.

Il sindaco Taglioli ripercorre gli step fatti in questo periodo, al fine di scongiurare la chiusura dei due uffici postali e i problemi che ne deriverebbero, soprattutto a carico delle persone anziane e con difficoltà a spostarsi.

“Ho chiesto, e subito ottenuto, un incontro alla dottoressa Susanna Iervasi, direttore della Filiale di Poste di Pisa -spiega Taglioli- per manifestare il nostro dissenso e avere chiarimenti e ho partecipato ad alcuni incontri, in Regione, con i Sindaci dei Comuni toccati dalla riorganizzazione di Poste e dalla relativa chiusura di uffici e che sono, lo ricordo, 37 in Toscana e ben 11 nella Provincia di Pisa, la più colpita da tagli e smantellamenti”.

“Insieme agli altri Sindaci abbiamo inoltre deciso -continua il Sindaco- di rivolgerci al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, chiedendogli in una lettera di intervenire. Infine l'amministrazione comunale ha deciso di fare ricorso al Tar, per non lasciare neanche una strada intentata e con il fermo proposito di mantenere gli sportelli aperti e non penalizzare, nella mancanza di servizi essenziali, i cittadini. Continueremo a fare tutto il necessario in collaborazione con Anci, Uncem e la Regione Toscana”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Lavoro

Attualità

Attualità