QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24°31° 
Domani 25°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 luglio 2019

Lavoro lunedì 10 marzo 2014 ore 18:53

Crisi dei consumi e disoccupazione. Cresce il disagio sociale

Per Confcommercio Pisa non ci sono futuro e lavoro senza economia e impresa. L'appello al Governo



PISA — Continua a crescere il disagio sociale. Lo conferma l'indice Misery Index di Confcommercio, che nel mese di gennaio ha raggiunto il valore record di 22,1 punti, in aumento di 0,3 punti rispetto al dicembre 2013.  
“Abbiamo raggiunto un livello record di disagio sociale, praticamente raddoppiato dal 2007 ad oggi" spiega con preoccupazione Federico Pieragnoli, direttore di ConfcommercioPisa.

"Le cause di questa vera e propria debalce sociale sono la crisi prolungata dei consumi e una disoccupazione in costante crescita: 60mila persone in più rispetto a dicembre, per un totale di 3.293.000 senza lavoro. Il quadro occupazionale è sempre più critico, mentre la stagione della ripresa interna sembra essere ancora di la da venire”.
A fronte di questa situazione, il direttore di ConfcommercioPisa lancia un appello al Governo: “Condivido l'urgenza di una riforma del lavoro, soprattutto in direzione di un allentamento delle rigidità attualmente in vigore e di un significativo taglio del nucelo fiscale. Ma per creare vera occupazione, occorre rimettere in moto, subito, l'economia e le imprese. Senza di loro, nessuna legge, per quanto ben fatta, potrà mai garantire anche un solo posto di lavoro in più".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità