QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°23° 
Domani 17°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 25 maggio 2019

Cronaca giovedì 12 febbraio 2015 ore 16:20

È corretta la profilassi contro la meningite

Un intervento chiarificatore dell'Usl. Continua a migliorare il 17enne: ha lasciato la terapia intensiva di Cisanello per essere trasferito in reparto



CASCINA — È corretta e non deve essere assolutamente ripetuta la profilassi antibiotica contro la meningite per le persone che la sera di sabato 31 gennaio fra la mezzanotte e le 4 del mattino sono state alla discoteca Yab di via Sassetti a Firenze. La precisazione arriva direttamente dall’Asl di Firenze, dopo che un servizio televisivo su scala regionale ha confuso il caso del ragazzo di 17 anni di Cascina ricoverato a Cisanello per meningite che era appunto stato a ballare nel locale fiorentino, con quello del 13enne di Bassa morto al San Giuseppe di Empoli la notte di sabato 7 febbraio a causa della stessa infezione.

Mentre la Asl 11 di Empoli nei giorni scorsi ha richiamato le famiglie di 50 bambini invitandoli a una somministrazione di altre dosi di antibiotici per essere sicuri dell’effetto profilattico, niente del genere deve essere eseguito per i circa 500-600 giovani che la notte del 31 gennaio erano allo Yab.

Sono state centinaia le telefonate arrivate in questi giorni ai numeri messi a disposizione dall'ufficio malattie infettive del servizio di igiene e sanità pubblica della Asl fiorentina. E tante anche quelle arrivate da Pisa.

Il ragazzo di Cascina, intanto, continua a migliorare e ha lasciato la terapia intensiva dell’ospedale Cisanello per essere trasferito in reparto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cultura