comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°28° 
Domani 20°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Maltempo, paura in Alto Adige: frana a San Vigilio di Marebbe

Attualità venerdì 29 maggio 2020 ore 10:04

Acque Spa sostituisce quattromila contatori

I nuovi contatori di Acque Spa

Operazione al via solo per i contatori accessibili di Fauglia e di Crespina Lorenzana. I nuovi apparecchi consentiranno la telelettura



FAUGLIA — Dopo la sosta dovuta alle misure di contrasto all’epidemia da Coronavirus, riprende la campagna di Acque SpA per la sostituzione massiva dei contatori dell’acqua. Ad essere coinvolti a partire dalla prossima settimana saranno i comuni di Fauglia e Crespina Lorenzana. Qui il gestore idrico provvederà alle operazioni attraverso un’azienda fornitrice specializzata in servizi al cliente. L’ammodernamento del parco contatori ha l’obiettivo di efficientare il servizio idrico e di rendere più semplici le letture dei consumi sia da parte dei tecnici che dell’utente.

In questa fase gli interventi di sostituzione riguarderanno solo i contatori accessibili, ovvero quelli situati in proprietà pubblica o quelli posti in proprietà privata ma che non richiedono l’ingresso all’interno di un’abitazione: una precauzione nei confronti sia degli addetti che dei cittadini, allo scopo di limitare i contatti interpersonali. 

"I contatori non accessibili - hanno spiegato da Acque SpA - saranno sostituiti successivamente su appuntamento, quando le condizioni generali lo consentiranno. Gli impianti sostituiti saranno rispettivamente circa 1.400 nel comune di Fauglia e 2.700 in quello di Crespina Lorenzana, per un totale di oltre 4.000. Gli interventi di sostituzione saranno preceduti da comunicazioni di preavviso, di volta in volta, nelle strade interessate e dureranno almeno per tutto il mese di giugno".

La sostituzione dei vecchi misuratori sarà effettuata gratuitamente, senza nessun addebito e non comporterà alcun intervento sull’impianto privato. La presenza degli utenti al momento della sostituzione non è necessaria. Gli operatori saranno riconoscibili dai contrassegni posti sul vestiario e sull’auto di servizio. Durante l’intervento sarà effettuata una breve interruzione dell’erogazione idrica presso l’utenza, della durata di pochi minuti. Nelle settimane seguenti, ciascun utente riceverà il verbale di sostituzione, insieme alle foto del vecchio e del nuovo misuratore (dal quale poter leggere i valori del numeratore e il numero di matricola).

Per ulteriori informazioni e chiarimenti, o per verificare l’identità dell’operatore, sarà sempre a disposizione il numero verde 800 983 389, gratuito sia da fisso che da cellulare. Ulteriori aggiornamenti saranno pubblicati anche sul sito acque.net.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Cronaca