QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 14 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 02 ottobre 2019 ore 12:01

Accerchiato, picchiato e rapinato

Il fatto è avvenuto in pieno giorno sotto i loggiati delle Poste centrali. La Polizia è riuscita a rintracciare uno degli autori della rapina



PISA — Nel pomeriggio di ieri è giunta alla sala Operativa 113 la segnalazione di una rissa tra stranieri in via Queirolo dietro le Poste Centrali e il passante che aveva telefonato richiedendo aiuto aveva anche riferito di avere visto uno degli stranieri armato di coltello.

Le Volanti, che erano nei pressi per un servizio di controllo straordinario, giunte immediatamente sul posto non hanno trovato più nessuno dei partecipanti alla rissa verosimilmente consumatasi sotto i portici .

I poliziotti sono stati avvicinati in piazza S. Antonio da un cittadino di origine tunisina che ha riferito agli agenti che alcuni suoi connazionali, dopo averlo accerchiato sotto i loggiati delle Poste, dietro l’edicola di via Benedetto Croce, lo hanno picchiato, allontanandosi soltanto dopo avergli strappato dalle spalle il suo zaino con dentro i documenti ed averlo minacciato con un coltello, provocandogli ecchimosi sulle braccia e a un fianco.

Attraverso le informazioni raccolte le Volanti hanno rintracciato due persone straniere di origini magrebine, che si è ritenuto potessero essere ricollegate ai fatti segnalati poco prima al 113 ed alle Volanti nei pressi dell’edicola di via Benedetto Croce.

Entrambi pluripregiudicati per reati contro il patrimonio e contro la persona, i due cittadini stranieri sono stati immediatamente fermati e accompagnati in Questura per i dovuti approfondimenti, al termine dei quali uno di loro veniva denunciato a piede libero per rapina perché rispondente alle descrizioni fornite dai testimoni.

Sono in corso ulteriori approfondimenti per accertare le rispettive responsabilità ma, nel frattempo, sono stati adottati i provvedimenti di espulsione dal Territorio Nazionale e nello specifico l’immediato accompagnamento al Centro di Rimpatri di Bari avvenuto in tarda serata.



Tag

Voli di Stato, Salvini: "Sempre per incontri istituzionali, non vado in vacanza come altri"

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Lavoro