QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità venerdì 03 marzo 2017 ore 16:00

Autosili al posto degli edifici abbandonati

La proposta di Confcommercio per recuperare circa 1500 posti auto in prossimità del centro storico.



PISA — Una proposta rivoluzionaria per la sosta a Pisa. Si chiama Pisa 360° ed è targata Confcommercio. L'obiettivo è quello di  ricavare circa 1500 nuovi posti auto in prossimità del centro storico. “Il cuore del progetto  - si legge in una nota di Confcommercio- è quello di realizzare un numero adeguato e idoneo di autosili in elevazione in alcuni punti strategici della città, utilizzando immobili dismessi, favorendone il recupero edilizio". 

Confcommercio ha pensato anche a come poter abbattere i costi per la realizzazione dell'opera: concedere l’uso e lo sfruttamento dei parcheggi per un numero di anni equo e sostenibile all’azienda che lo gestirà a fronte della totale realizzazione della struttura al termine del quale il parcheggio diventa di sua proprietà.

Il progetto, a cura dello studio RadicalPlan dell'Ingegner Marco Biondi sarà presentato all'amministrazione comunale per una sua effettiva valutazione. 

Dove potrebbero sorgere gli autosili? Confcommercio ha già qualche idea: l' ex palazzo delle poste in via Corridoni, l'ex x distretto militare di via Bruno e palazzo pampana in Lungarno Galilei a Mezzogiorno.

Ex palazzo della Guardia di Finanza e piazza delle Gondole a Tramontana.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità