QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11°23° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 25 aprile 2019

Attualità mercoledì 06 aprile 2016 ore 07:00

Ecco le nuove tecnologie al femminile

Le novità in tema di salute e benessere della donna saranno presentate nella casa di cura San Rossore. Incontro aperto per parlare di prevenzione



PISA — Un appuntamento con la prevenzione, alla scoperta delle nuove tecnologie che la Casa di Cura San Rossore mette al servizio della salute femminile. Eè quello in programma sabato 9 aprile alle 9.30 alla clinica di viale delle Cascine.

L'incontro sarà articolato in due sessioni dedicate alle patologie mammarie e ginecologiche e sarà introdotto da Maria Grana, direttore sanitario della struttura.

La prima sessione sarà occasione per discutere della prevenzione del tumore al seno, la prima neoplasia del sesso femminile, che si calcola colpisca una donna su otto nel corso della vita.

Anna Cilotti, specialista in radiodiagnostica senologica della Casa di Cura San Rossore, presenterà la nuova Ims tomosintesi mammografica 3D, evoluzione della mammografia digitale, una tecnica innovativa che si attesta oggi come la più affidabile nella rilevazione di eventuali anomalie del tessuto mammario. Questa tecnologia recentemente acquistata dalla Casa di Cura, l’unica nella provincia di Pisa e tra le poche in Toscana, permette di studiare la mammella anche nella sua terza dimensione, la profondità, possibilità che non era realizzabile con la tecnica in 2D.

La seconda sessione si occuperà del ripristino della funzionalità vaginale mediante l’utilizzo del laser ginecologico di seconda generazione, il Santec Laser Smooth™ (Fotona), con Marco Gambacciani, specialista in ginecologia della Casa di Cura San Rossore

Questo nuovo laser, unico nel suo genere nel territorio pisano, consente il trattamento ambulatoriale e senza anestesia di problematiche molto frequenti come l’incontinenza urinaria da stress, l’atrofia vaginale e il prolasso vaginale.  L’innovativo sistema laser utilizza una sonda che, introdotta direttamente in vagina, determina un effetto termico sui tessuti e stimola un’appropriata irrorazione sanguigna e il conseguente ripristino della produzione di collagene.

Per poter partecipare all’incontro, fino a esaurimento posti, è necessario prenotarsi compilando il modulo presente sulla homepage del sito www.casadicurasanrossore.it e attendere la conferma dell'iscrizione via mail.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca