QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°28° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2019

Attualità sabato 30 marzo 2019 ore 07:30

Efficientamento energetico, 5,7 milioni su Pisa

Nuove risorse per l’efficientamento energetico di edifici pubblici, in provincia di Pisa oltre 5,7 milioni di euro



PISA — “Investire sull'efficientamento energetico significa avere strutture non soltanto più ecocompatibili e rispettose dell’ambiente ma anche in grado di costare meno dal punto di vista della gestione. Tradotto, poter risparmiare risorse da destinare ad altri servizi da offrire al cittadino. Per questa ragione sono davvero orgoglioso che su un tema come questo la Regione abbia appena stanziato oltre 5,6 milioni di euro soltanto per la provincia di Pisa che si sommano agli altri 1,6 che erano già stati stanziati lo scorso anno sullo stesso argomento”. 

Il Consigliere regionale PD Antonio Mazzeo annuncia così la decisione, da lui stesso sollecitata e portata in giunta dall’assessore Fratoni, di destinare nuove risorse rispetto alla previsione iniziale per rafforzare gli interventi sul patrimonio pubblico in tutta la Toscana finanziando la graduatoria del bando dedicato a progetti di efficientamento energetico di edifici pubblici nell'ambito delle azioni previste dalla programmazione dei fondi comunitari POR FESR 2014-2020. Con il primo stanziamento di 8milioni di euro sono stati finanziati 17 progetti di Comuni e Aziende sanitarie; in questa seconda fase, lo stanziamento ammonta a 32 milioni di euro e i progetti finanziati saranno ulteriori 111.

“Per essere davvero vicini al territorio non servono le parole ma atti concreti. Questo è uno di quelli e sono davvero contento che, con questo provvedimento, venga rispettato l’impegno preso nel momento della pubblicazione della graduatoria. E’, ancora un volta, la dimostrazione di come la Regione possa e voglia rispondere positivamente alle esigenze e alle richieste delle amministrazioni locali che, in questo caso, hanno partecipato al bando in maniera davvero massiccia con progetti di efficientamento relativo a ben 295 strutture pubbliche – prosegue Mazzeo – Per quanto riguarda la provincia di Pisa, i progetti finanziati in questa seconda fase sono 20 per un valore complessivo di 5milioni e 747mila euro. Si tratta principalmente di interventi su edifici scolastici, il che aumenta ancora di più il valore di questa misura e della scelta della Regione di chiedere all’Unione Europea l’inserimento dei soggetti pubblici tra i destinatari del POR FESR. Le risorse che le amministrazioni risparmieranno grazie a questo contributo potranno così essere impiegate per altri interventi utili soprattutto ad alunni e studenti ma, più in generale, a tutte le comunità interessate”.

"Dalla Regione Toscana arrivano oltre 5 milioni di euro di risorse per l'efficientamento energetico delle strutture pubbliche nella nostra Provincia.Si tratta di asili, scuole, palestre, edifici municipali distribuiti in otto Comuni, che verranno resi energeticamente più ecologici, facendo bene all'ambiente e riducendo i consumi, risparmiando così spesa pubblica in energia.
Gli interventi, che riguardano numerosi comuni del pisano, dimostrano l'attenzione della Regione alla riqualificazione energetica, ai nostri territori anche più piccoli e a costruire un futuro più ecologico e ambientalmente sostenibile", ha commentato l'altra consigliera regionale Pd Alessandra Nardini.

Nel dettaglio i progetti della provincia di Pisa ammessi a finanziamento in questa seconda fase sono:

Comune di Cascina, 138.579,67 euro – asilo nido L’aquilone di San Frediano

Comune di Castelfranco di Sotto, 257.879,71 euro – palestra Orentano

Comune di Lajatico, 624.926,76 euro – scuola primaria

Comune di Pisa, 758.542,08 euro – 5 strutture comunali

Comune di Montopoli Valdarno, 187.991,01 euro – scuola primaria Marti

Comune di Cascina, 211.536,03 euro – scuola primaria Galilei

Comune di Cascina, 136.694,18 euro – scuola primaria San Francesco Titignano

Comune di Cascina, 172.525,54 euro – scuola primaria Don Gnocchi

Provincia di Pisa, 841.058,91 euro – Istituto Marconi di Pontedera

Comune di Volterra, 1.053.871,02 euro – scuola primaria e secondaria

Comune di Castelfranco di Sotto, 459.006,86 euro – scuola media capoluogo

Comune di Cascina, 146.928,05 euro – scuola primaria Pascoli San Frediano

Comune di Cascina, 305.229,42 euro – palazzo macrostruttura 2

Comune di Peccioli, 130.946,67 euro – locali comunali

Comune di Cascina, 184.231,75 euro – palazzo sede municipio

Comune di Palaia, 137.605,08 – scuola primaria Leonardo Da Vinci



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica