QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°28° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2019

Cronaca sabato 08 giugno 2019 ore 12:16

Eroina e cocaina in zona Vettovaglie

Massima attenzione delle forze dell'ordine per contrastare lo spaccio. Ieri l'ultimo arresto. Numerosi i controlli nel mese di maggio



PISA — Proseguono, sulla scia di quanto deciso nell’ambito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, i servizi straordinari anti malamovida ad opera dei militari del Comando Compagnia Carabinieri di Pisa, coadiuvati da una squadra di personale di rinforzo inviato dal Comando Generale appartenente al 2° Battaglione “Liguria”, per contrastare i fenomeni di degrado urbano e lo spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico e in zona Stazione.

Ieri pomeriggio è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti un tunisino 33enne, pregiudicato e senza fissa dimora, sorpreso in atteggiamenti sospetti nei pressi di Piazza delle Vettovaglie: sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di quattro dosi di eroina e quattordici dosi di cocaina, unitamente alla somma di 85 euro, considerato provento dell’attività di spaccio. L’arrestato, trattenuto nella camera di sicurezza, nella mattinata odierna sarà condotto dinanzi al giudice per l’udienza con rito direttissimo.

Sempre ieri i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Pisa, nei confronti di un pregiudicato italiano 59enne, responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. 

Inoltre sono state denunciate quattro persone: un 45enne tunisino, pregiudicato, controllato nei pressi del Lungarno Mediceo e trovato in possesso di 14 grammi di eroina, suddivisa in dosi, e 70 euro, provento dell’attività illecita, e tre persone per inosservanza del foglio di via obbligatorio dal Comune di Pisa.

Nella seconda metà del mese di maggio complessivamente, con l’impiego di contingenti di rinforzo sono state effettuate 53 pattuglie, per un impiego totale di 140 militari. Questi i risultati:

  • 8 persone sono state arrestate per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti;
  • 3 persone sono state denunciate in stato di libertà per reati vari;
  • 11 persone sono state accompagnate in caserma per l’identificazione;
  • 130 e 20 sono state le persone e le auto controllate;
  • sequestrati un'arma bianca 100 grammi di sostanza stupefacente. 
  • controllati quattro esercizi pubblici nel centro cittadino, unitamente a personale dei Carabinieri del Nas di Livorno, di cui due sanzionati;
  • segnalate alla Prefettura 6 persone per assunzione di sostanze stupefacenti.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica