QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°29° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 18 luglio 2019

Attualità lunedì 30 maggio 2016 ore 09:49

"Io, straniero nella mia città"

Lo sfogo dello storico dell'arte Luca Nannipieri alla vigilia della premiazione di "Pisani si nasce, pisani si diventa"



PISA — “Pisa mi premia, ma fa a meno di me. Mi premia, però poi decisioni, scelte, ruoli, incarichi, finanziamenti, spettano ad altri, magari non premiati, ma sostenuti nelle loro attività”.

Lo storico dell’arte e volto televisivo di RaiUno, Luca Nannipieri, premiato con il prestigioso premio “Pisani DOC”, ringraziando gli organizzatori del Premio che verrà consegnato a lui, come ad altre 4 personalità della scienza e dell'arte, come Adalberto Giazotto, il fisico nucleare e l'ideatore di Virgo, e Liliana Dell’Osso direttore della scuola di specializzazione di Psichiatria dell'Università di Pisa, sabato prossimo all’Opera della Primaziale Pisana, non usa mezzi termini:

"Sull'arte sono la persona pisana più ascoltata nelle televisioni e sui giornali, avendo una rubrica settimanale sul patrimonio artistico su RaiUno, al Caffè di UnoMattina, e regolari ospitate come storico dell'arte su canali Mediaset e La7 e settimanali come Panorama. I miei saggi sul patrimonio artistico sono pubblicati in ambito accademico. Ma finora Pisa, città d'arte, città con 3 istituzioni universitarie, città con una cattedrale impareggiabile e un sistema museale carente, non ha mai riservato attenzione istituzionale alla mia figura. Ho vicinanza di stima e di affetto verso l'assessore Andrea Serfogli e verso gli ideatori di questo premio Patrizia Paoletti Tangheroni e Roberta Luperini. Per il resto sono stato finora uno straniero verso la città che mi premia. Spero dunque che questo riconoscimento cittadino serva ad invertire la tendenza e a far sì che il merito e la competenza acquisiti sul campo siano effettivamente motivi dirimenti per scegliere gli individui che andranno a comporre la dirigenza degli enti e fondazioni culturali e museali presenti nella città".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Lavoro