QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°17° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 20 maggio 2019

Attualità mercoledì 31 agosto 2016 ore 07:00

"La città deve essere liberata"

Da sinistra: Leonardo Sbrana, Diego Petrucci e Maurizio Nerini

Noi adesso Pisa scende nelle piazze e parla ai cittadini: "Dobbiamo riappropriarci degli spazi pubblici in mano al degrado e ai balordi"



PISA — “Pisa deve essere liberata quartiere per quartiere, non c’è più spazio per permessivismo e tolleranza”. Il direttivo di Noi adesso Pisa condanna i fatti accaduti nelle scorse ore ai Passi, dove domenica è scoppiata una rissa tra pisani e tunisini.

“Siamo esterrefatti - dicono in una nota Diego Petrucci, Maurizio Nerini e Leonardo Sbrana – da quanto accaduto ai Passi, ma il rischio più grosso è che si ci si abitui ad una tale situazione, come se fosse normale, così come è avvenuto alla stazione e in piazza delle Vettovaglie, dove ormai la violenza, il degrado ed il sangue non fanno più notizia”.

“Noi però non ci stiamo e non ci vogliamo arrendere" dice Diego Petrucci che annuncia: "Dalla prossima settimana fino al 30 novembre inizieremo un giro della città quartiere per quartiere per dire ai cittadini che non dobbiamo rinchiuderci in casa impauriti, ma scendere per strada per riappropriarci degli spazi pubblici in mano al degrado o a balordi che non devono avere la meglio”.

“Partiremo proprio dai Passi – aggiunge Maurizio Nerini – ed ogni settimana saremo in un quartiere con banchetti, iniziative di sensibilizzazione e incontri”.



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Elezioni