QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°22° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 14 ottobre 2019

Politica mercoledì 15 marzo 2017 ore 13:40

Mdp dà il via alla raccolta adesioni

Completata la formazione dei gruppi parlamentai inizia l'attività sul territorio pisano. Il movimento approda anche su Facebook e Twitter



PISA — Dopo la formazione dei gruppi parlamentari alla Camera e al Senato della nuova formazione politica di sinistra, Articolo 1 - Movimento dei Democratici e Progressisti, inizia l'attività sul territorio per raccogliere adesioni e dare basi organizzative alla nuova esperienza. L'obbiettivo è quello di mettere insieme persone, iscritti e elettori che si sono distaccate dal Pd e coloro che vengono dalla esperienza di Sel. 

"Si punta a rimotivare tante persone di sinistra - si legge in una nota del deputato Paolo Fontanelli- che, deluse dalle politiche del centrosinistra, si sono allontanate dalla partecipazione politica e si sono rifugiate nel non voto o nel voto di protesta. Ciò è possibile se il progetto di questo nuovo soggetto politico riesce a rimettere in campo, con il necessario rinnovamento, i valori e i contenuti di una sinistra che vuole davvero cambiare il Paese, interpretando la domanda di equità, di giustizia e protezione sociale dei settori più colpiti dalla crisi, insieme ad una prospettiva che metta al centro le opportunità di crescita e di lavoro per i giovani". 

In tal senso si stanno definendo modi e tempi per un processo fondativo basato sulla partecipazione dal basso, a partire dalla costituzione di coordinamenti territoriali a livello comunale e provinciale. "Per questo  -prosegue Fontanelli- abbiamo attivato un indirizzo di posta mail al fine di poter entrare subito in comunicazione con tutti coloro che sono interessati a questo progetto". L'indirizzo di posta elettronica è il seguente: articolo1mdp.pisa@gmail.com. Chi vuole aderire o chiedere informazioni può farlo scrivendo, oppure telefonando al 340 2417909. Il movimento pisano è presente inoltre su Facebook e a breve anche su Twitter.



Tag

Quota 100, Salvini: «Se la aboliscono per tornare alla legge Fornero, ci barrichiamo in Parlamento»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Sport

Lavoro